Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Pubbliche manifestazioni con musica

Pubbliche manifestazioni con musica

Con la Legge provinciale n. 18 del 23 dicembre 2015 sono cambiate le disposizioni per la tenuta di pubbliche manifestazioni.

Dal gennaio 2016  per le pubbliche manifestazioni con musica, che prevedono un massimo di 500 partecipanti e che si svolgono entro le ore 03.00 all'interno di strutture pubbliche per le quali è stata accertata l'idoneità per la tenuta di tali eventi, è possibile presentare la SCIA (Segnalazione certificata d'inizio attività), che va consegnata all'Ufficio Attività Economiche e Concessioni del Comune di Bolzano almeno 5 giorni lavorativi prima dell'evento e che sostituisce l'autorizzazione amministrativa di cui alla Legge provinciale n. 13/92 (Pubblici spettacoli) ed alla Legge provinciale n. 20/2012 (Inquinamento acustico - ove fosse prevista della musica), nonché la licenza temporanea per la somministrazione di cibi e bevande, di cui alla Legge provinciale n. 58/1988.

Per tutte le pubbliche manifestazioni con musica che si svolgono tra le ore 22.00 e le ore 09.00 all'interno di strutture private, anche se idonee, che prevedono un massimo di 500 partecipanti, va presentata la SCIA (Segnalazione certificata d'inizio attività) all'Ufficio Attività Economiche e Concessioni almeno 5 giorni lavorativi prima dell'evento, previa acquisizione dell'autorizzazione per la produzione di musica da richiedersi all'Ufficio Tutela Ambiente.
Quest'ultima va richiesta in caso di produzione di musica con DJ, karaoke o dal vivo, 30 giorni prima della manifestazione, all'Ufficio Tutela dell'Ambiente e del Territorio del Comune di Bolzano, utilizzando l'apposito formulario.

Per le imprese individuali o società l'istanza deve essere inviata obbligatoriamente tramite PEC all'indirizzo bz@legalmail.it  e sottoscritta con firma digitale (inviandola in formato PDF/a). In mancanza di firma digitale dovrà essere sottoscritto e scansionato in formato PDF (allegando in questo caso anche un documento di identità scansionato). Il pagamento dell'imposta di bollo potrà avvenire virtualmente con Mod. F23, codice Ufficio TBD - codice tributo 456T, specificando le date richieste, compilandolo obbligatoriamente secondo le indicazioni, tutti i campi evidenziati nel modello allegato, oltre alla compilazione dei restanti campi.

Nel caso di manifestazioni che si tengono all'esterno va richiesta all'Ufficio Attività Economiche e Concessioni, con un'unica istanza, 30 giorni prima della manifestazione.

Per aprire un documento firmato digitalmente con estensione p7m, si prega di scaricare DiKe e installarlo sul proprio computer. (Aiuto)

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::