Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Consulta per le persone con disabilità 2020-2025

La Consulta dei/delle cittadini/e diversamente abili prevista dall'art. 68 e disciplinata dall'art. 74 dello Statuto del Comune di Bolzano è un organo consultivo del Consiglio Comunale, della Giunta Comunale e delle Commissioni Comunali con il compito di promuovere la qualità di vita dei/delle cittadini/e con disabilità.

La Consulta si impegna a promuovere la tutela dei diritti delle persone con disabilità ispirandosi ai principi della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 13 dicembre 2006, e ratificata con la legge 3 marzo 2009, n. 18.

La Consulta dei/delle cittadini/e diversamente abili promuove la qualità di vita delle persone con disabilità in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, attraverso la realizzazione di iniziative volte alla rimozione di tutte quelle barriere architettoniche, culturali, comunicative e tecnologiche, che limitano o impediscono l'esercizio dei diritti per realizzare le condizioni di pari opportunità in tutti gli ambiti della vita sociale.

La Consulta è composta da:

a) il Referente del Consiglio comunale per le problematiche dei disabili;

b) l'Assessore comunale competente in materia;

c) sette rappresentanti scelti dalla Commissione Consiliare competente fra i nominativi proposti dalle associazioni e cooperative maggiormente rappresentative delle persone con disabilità, dei loro famigliari e/o che operano a favore delle stesse nel territorio comunale.

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::