Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Medieval Urban Literacy

Manifesto International Medieval Congress 2007 (Apri l'immagine jpg, 84 Kilobyte, 434 per 640 pixel)

 

Come la scrittura ha contribuito a cambiare nel medioevo il modo di percepire e rappresentare la realtà? Che rapporto c'era tra la diffusione della scrittura e luoghi quali le città o le campagne? Quali nuove opportunità offre l'informatica oggi agli storici per rappresentare i diversi contenuti e livelli di un testo medievale? Il tema della scritturalità cittadina, anzi dell'orientamento di vasti strati della popolazione urbana verso tecniche culturali "moderne" è oggi una tematica, che si impone con vigore all'interno della medievistica internazionale. Con l'epiteto della Medieval Urban Literacy, coniato all'interno di un programma di ricerca dell'Università di Utrecht (Prof. Marco Mostert, Prof. Anna Adamska), essa ha anche trovato un efficace contenitore per una serie di approcci multidisciplinari e interculturali che rendono particolarmente appettibili queste indagini. Esse, infatti, collegano il campo della storia della città e del territorio, quindi aspetti della storia aventi una dimensione spaziale, "concreta", e le dimensioni, prevalentemente "astratte", della comunicazione e delle tecniche di trasmissione di cultura.

La città di Bolzano è riuscita, grazie al progetto di ricerca "Bozen Süd - Bolzano Nord" a inserirsi in un contesto più largo di ricerca storica di base che coniughi elementi regionali con pratiche storiografiche internazionali. Fra l'altro, ne è segno la presentazione del progetto, su invito dell'Università di Leeds in Inghilterra, al prestigioso International Medieval Congress del 2007.

Di seguito, l'Archivio Storico è divenuto membro del Warwick Network for Parish Research (Prof. Beat Kümin, Dr. Joanne Anderson), potendo presentare nel 2012 presso l'Università di Warwick (Coventry, UK) ulteriori esiti delle sue ricerche in merito:

Visita il sito MyParish e guarda i video delle presentazioni del progetto:

Bibliografia:

Hannes Obermair, The Use of Records in Medieval Towns: The Case of Bolzano, South Tyrol (PDF). In: Marco Mostert / Anna Adamska (eds), Writing and the Administration of Medieval Towns: Medieval Urban Literacy I (Utrecht Studies in Medieval History 27), Turnhout: Brepols Publishers 2014.

Review su Parergon 31, 2014. no. 2, pp. 199-200 (Nicholas Brodie)

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::