Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Piani urbanistici

Piani urbanistici

Piano di ricostruzione della Città di Bolzano (1945) (Apri l'immagine , 249 Kilobyte, 1129 per 635 pixel)

Fac-simile della tavola n. 1

 

Piano di Ricostruzione della Città di Bolzano 1945-1952

L'Archivio Storico della Città di Bolzano conserva le tavole del Piano di Ricostruzione della città di Bolzano dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Bolzano durante la Seconda Guerra Mondiale era stata ben 13 volte colpita dai bombardamenti alleati, che avevano distrutto e danneggiato edifici siti prevalentemente nel centro storico.

Il Piano di Ricostruzione venne redatto dagli architetti Erich Pattis (1902-1996) e Guido Tancredi Pelizzari (1889-1978) su incarico del Comune di Bolzano.

Il consiglio comunale, in attuazione del decreto legge n. 154/1945 e successivo decreto ministeriale del 5 febbraio 1946, adottò il 29 marzo 1950 questo Piano di Ricostruzione con delibera n. 10/10141 in cui, tra l'altro, sono elencati anno per anno tutti i lavori da eseguirsi dal 1950 al 1959.

Il Piano di Ricostruzione prevedeva di ristabilire le condizioni di abitabilità degli edifici preesistenti alla guerra e di sistemare le principali strade cittadine, apportando varianti al tracciato di alcune di esse situate nel centro storico, e definendo la zona di accesso meridionale alla città (Ponte Loreto - Via Verdi).

Cliccando sui link, all'interno dell'immagine è possibile zoomare all'interno della mappa, per vedere i dettagli delle singole particelle edificiali, con i comandi di Zoomify oppure con la rotella del mouse.

Dettagli tecnici delle 4 tavole:
Si tratta di 4 grandi tavole in cartone, divise materialmente in tre sezioni ciascuna.
Esse misurano 1,20 m x 2,37 m e sono in scala 1: 1440.

Esse sono:

  • Piano di Ricostruzione Città di Bolzano, Pattis Pelizzari 1945: Tavola dei danni. Tavola datata Bolzano 27.11.1945.
  • Piano di Ricostruzione Città di Bolzano, Pattis Pelizzari 1945: Interventi edilizi in Bolzano. Tavola datata 26.08.1946.
  • Piano di Ricostruzione Città di Bolzano, Pattis Pelizzari 1945: Piano regolatore generale 1941, Interventi edilizi in Bolzano e in Gries. Tavola datata Bolzano 18.03.1950.
  • Piano di Ricostruzione Città di Bolzano, Pattis Pelizzari 1945: Approvato dal Ministero dei Lavori Pubblici. Tavola datata Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici 01.10.1951 e, sul retro, Ministero dei Lavori Pubblici approvazione con decreto 3756 del 23.02.1952.

Breve bibliografia:
Vittorini Marcello: PUC Quaderno n. 2: Documento programmatico contenente finalità, indirizzi e criteri di impostazione e modalità operative per la redazione della variante generale del Piano Urbanistico Comunale. Comune di Bolzano, Assessorato all'Urbanistica 1988

Testo a cura di Carla Giacomozzi, Traduzione: Hannes Obermair

 
Comandi Zoomify (Apri l'immagine , 3 Kilobyte, 177 per 53 pixel)

Comandi Zoomify

 
Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::