Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

L'indizione dei tre mercati di Bolzano del 1569

L'indizione dei mercati di Bolzano del 1569 (copertina) (Apri l'immagine jpg, 1,468 Kilobyte, 1952 per 2651 pixel)

 

Un archivio storico vive anche di donazioni e di prestiti dei contemporanei più bendisposti. Nel 2011 è stato regalato all'archivio storico della città di Bolzano un particolare documento d'archivio da parte di un privato particolarmente generoso. Si tratta dell'indizione delle tre fiere risalente all'anno 1569.

Il testo redatto in lingua tedesca su otto fogli di carta rilegati a mo' di fascicolo proviene dall'ambito commerciale e ha un sostanziale carattere normativo. Si appella al diritto civico di Bolzano, che già dal 1437 era stato rogato in tedesco. A livello di contenuto si tratta di una disposizione unica delle date periodiche di fiera in ambito cittadino; date che nel XVI secolo cadevano a Mezza Quaresima, St. Gilgen o Sant'Egidio (I° settembre) o a Sant'Andrea (30 novembre).

Il testo inizia così: 1569 - Die Berueffung in den märckten der statuten und freyhaiten der stat Botzenn (disposizioni in materia di statuti e liberalità nelle fiere nella città di Bolzano). Quindi seguono ben ventotto singole disposizioni, che furono annunciate all'appello di fiera pubblico.

Allegati:

 
L'indizione dei mercati del 1569, fol. 1-2 (Apri l'immagine jpg, 4,223 Kilobyte, 3875 per 2651 pixel)

L'indizione dei mercati del 1569, fol. 2-3 (Apri l'immagine jpg, 4,330 Kilobyte, 3900 per 2632 pixel)

L'indizione dei mercati del 1569, fol. 3-4 (Apri l'immagine jpg, 4,205 Kilobyte, 3906 per 2651 pixel)

 
Torna ad inizio pagina
  • Home
  • >Cultura
  • Archivi
  • > Archivio Storico della Città di Bolzano
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::