Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

L'istituzione della Fondazione Nicolò Rasmo - Adelheid von Zallinger-Thurn

Veduta degli schedari della Fondazione (Apri l'immagine jpg, 87 Kilobyte, 400 per 300 pixel)

Veduta degli schedari della Fondazione

 

L'idea di legare il materiale di studio dei due storici d'arte e di renderlo fruibile al pubblico nasce quando entrambi erano ancora in vita, ma la Fondazione vera e propria viene istituita nel 1989 per volontà della vedova di Nicolò Rasmo, Ada Barberi, e della sorella di Adelheid von Zallinger-Thurn, Marianne. Il Comune di Bolzano ha assunto l'onere della gestione finanziaria ed amministrativa e ne coordina le iniziative di valorizzazione, in accordo con il Consiglio di Amministrazione, cui fanno parte il Commissario del Governo, il Sindaco di Bolzano, un rappresentante della famiglia Rasmo e un rappresentante della famiglia Zallinger-Thurn, l'Assessore/a alla Cultura cittadina, la Direzione del Museo Civico e il Conservatore della Fondazione.

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::