Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Incontro del Gruppo di lettura “Tutto torna”

Biblioteca civica "C. Battisti", via Museo 47

Gruppo di lettura

01.10.2021

In ottobre il Gruppo di lettura si riunisce per parlare de “La donna che scriveva racconti” di Lucia Berlin. Alle ore 18.00, in Sala lettura.

Lucia Berlin, La donna che scriveva racconti (Bollati Boringhieri, 2016) (Apri l'immagine , 419 Kilobyte, 1623 per 2480 pixel)
 

In autunno il Gruppo di lettura si dedicherà alla lettura di tre grandi scrittrici americane: Lucia Berlin, Flannery O'Connor e Shirley Jackson.

Nel primo incontro, che si svolgerà nuovamente in presenza in Biblioteca Civica, si discuterà dei racconti di Lucia Berlin pubblicati nella raccolta La donna che scriveva racconti (Bollati Boringhieri, 2016). La pubblicazione in Italia della raccolta segna la riscoperta per il grande pubblico di quella che è riconosciuta come una scrittrice di primissimo piano, capace, attraverso i suoi racconti e il vissuto che vi traspare, di lasciare un segno indelebile nelle lettrici e nei lettori.

"Racconti tragici, ironici, freddi, generosi, carichi di umanità, di fatica, di accettazione, storie di una vita qualsiasi difficile che [la scrittrice] ha saputo raccontare con il dono stupendo della sua scrittura semplice, feroce, dolcissima." (Natalia Aspesi)

Lucia Berlin, nata in Alaska nel 1936, a ventiquattro anni incomincia a pubblicare racconti sulla rivista di Saul Bellow The Noble Savage e su The New Strand, e in seguito su Atlantic Monthly e New American Writing. La raccolta di racconti Homesick ha vinto il National Book Award nel 1991 e il racconto "My Jockey" (di soli cinque paragrafi) il Jack London Short Story Prize nel 1985. Le sue storie sono ispirate dagli anni dell'infanzia trascorsi nelle città minerarie del West; dal tempo dell'adolescenza a Santiago, in Cile; da tre matrimoni falliti; dal problema dell'alcolismo; dagli anni vissuti a Berkeley, New Mexico, e a Città del Messico; dai tanti diversi lavori che dovette fare per sostenere i quattro figli e continuare a scrivere. Negli anni Novanta insegna presso l'University of Colorado, Boulder. Nel 2001, la salute sempre più fragile la costringe a trasferirsi nella California meridionale vicino ai figli. Muore nel 2004 a Marina del Rey.

Per partecipare all'evento sono necessari Green Pass e prenotazione (fino a esaurimento posti) scrivendo a infobiblio@comune.bolzano.it .

Trovate tutte le informazioni e i contatti del gruppo di lettura qui.

Biblioteca civica Bolzano (Apri l'immagine jpg, 11 Kilobyte, 123 per 120 pixel)
 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::