Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

2.1 residenti non titolari di contrassegno e che dispongono in uso esclusivo di un veicolo di proprietà

  1. coniuge
  2. altro genitore in caso di figli in comune,
  3. partner in caso di unioni iscritte al registro delle unioni civili
  4. parenti e affini in linea retta (genitori-figli, nonni-nipoti, suoceri-generi o nuore) o di fratelli/sorelle,
  5. zii, nipoti, cognati e cugini,

alla condizione che i proprietari dell'autovettura abbiano la residenza in una diversa "zona colorata" della città o risiedere fuori dal Comune di Bolzano. Per il punto 5) il/la proprietario/a deve essere residente fuori dalla provincia di Bolzano.

L'autovettura deve essere libera da contrassegno valido.

Documenti da presentare:

  • patente di guida
  • libretto di circolazione dell'autovettura con annotazione del comodato d'uso se la durata del comodato supera i 30 giorni (*); dichiarazione
  • di concessione del proprietario se il comodato è inferiore ai 30 giorni.

(*) Art.94 comma 4-bis C.d.S. e art. 247-bis D.P.R. n.495/1992 - Nuove disposizioni in materia di variazione della denominazione o delle generalità dell'intestatario della carta di circolazione e di intestazione temporanea di veicoli.

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::