Seganala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

I traffici commerciali nelle Alpi Trentino-Tirolesi: commerci, dazi e contrabbando nel Seicento

Venerdì, 27.10.2017 - Palazzo Mercantile - Via Argentieri - Inizio ore 14

Convegno (Apri l'immagine jpg, 71 Kilobyte, 350 per 291 pixel)
 

Si terrà venerdì 15 settembre alle ore 14.30 a Trento presso Palazzo Roccabruna, Sala Conte di Luna, il secondo incontro organizzato nell'ambito del ciclo di appuntamenti "Verso i mercati del Nord. I percorsi alimentari seicenteschi dell'area padana delle Dolomiti" dall'Archivio Storico della Città di Bolzano e dagli Archivi di Stato di Parma e di Pavia, con la collaborazione delle Camere di Commercio di Trento e di Bolzano.

L'area trentino-tirolese ha rappresentato lungo il corso dell'età moderna una regione cerniera tra il Mediterraneo e i mercati d'Oltralpe: lungi dal costituire una barriera invalicabile, le Alpi trentino-tirolesi sono state attraversate, sia pur con andamento alterno, da considerevoli flussi di merci, in transito da e per mercati più o meno distanti. In occasione del convegno che si terrà venerdì 15 settembre a partire dalle 14.30 presso la Sala Conte di Luna di Palazzo Roccabruna a Trento, intitolato "I traffici commerciali nelle Alpi trentino-tirolesi: commerci, dazi e contrabbando nel Seicento", verranno presentati gli esiti di alcune ricerche condotte recentemente sul tema, con particolare riferimento allo scambio di derrate alimentari (dal vino al formaggio 'parmigiano' allo stoccafisso) tra l'area padano-veneta e i mercati del Nord.

Secondo evento all'interno di un ciclo di quattro appuntamenti culturali itineranti - iniziato a San Genesio ed Uniti (PV, 16 giugno 2017) e destinato a proseguire a Bolzano (27 ottobre 2017) per chiudersi infine a Reggio Emilia (9 novembre 2017) - la giornata trentina affronterà i temi delle vie di transito seguite, dell'influsso dei dazi sui traffici e del fenomeno del commercio di contrabbando, presentando i risultati emersi dallo studio di fonti inedite relativamente a un secolo, il Seicento, in cui carestie, guerre e pestilenze alterarono fortemente la dinamica degli scambi. Chiuderà l'incontro una tavola rotonda con il coinvolgimento di operatori istituzionali e di settore per una riflessione sul ruolo attuale del commercio di prodotti agroalimentari per l'economia trentina.

Coordinamento e moderazione dell'incontro: Cinzia Lorandini
Relazioni di: Katia Occhi, Thomas Cammilleri, Angela Mura, Graziano Tonelli e Otello Fabris

Con la partecipazione di:
Archivio di Stato di Trento
Città di Bolzano, Assessorato alle Politiche Sociali, alla Cultura ed al Patrimonio
IRE - Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano | WIFO - Wirtschaftsforschung
Università degli Studi di Pavia, Dipartimento di Studi Umanistici
Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Economia e Management
Universität Wien, Institut für Geschichte

Allegati:

Condividi articolo:
 
  • Home
  • >Cultura
  • > In primo piano
  • > I traffici commerciali nelle Alpi Trentino-Tirolesi: commerci, dazi e contrabbando nel Seicento
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::