Seganala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

COVID-19: Comunicazioni SEAB sulla raccolta dei rifiuti

Asporto rifiuti Seab (Apri l'immagine , 61 Kilobyte, 600 per 450 pixel)
Foto Seab Spa / AG
 

Limitare il conferimento dei rifiuti non ordinari e non abbandonare i rifiuti sulle isole ecologiche

In questi giorni gli operatori del servizio raccolta e spazzamento hanno rilevato un aumento notevole del conferimento di rifiuti, in particolare di quelli verdi da giardinaggio e di quelli abbandonati illegalmente presso le isole ecologiche.

SEAB garantisce lo svolgimento dei servizi di raccolta essenziali, ovvero la raccolta dei rifiuti residui, dell'organico e lo svuotamento delle campane per la raccolta differenziata. Ai cittadini è richiesto di ridurre al minimo il conferimento dei rifiuti prodotti da attività "straordinarie" in questi giorni di permanenza forzata a casa, quali riordino domestico o lavori di giardinaggio. Il personale SEAB è al lavoro ogni giorno per garantire i servizi di raccolta, è necessaria però in questo momento di emergenza la collaborazione di tutti i bolzanini per evitare un aumento della produzione di rifiuti non ordinari, che possono essere conservati temporaneamente in cantina o in giardino e smaltiti correttamente in un secondo momento.

Riorganizzazione della distribuzione dei sacchi per la raccolta dell'organico

SEAB ha sospeso in via precauzionale lo scorso mercoledì (11.03.2020) l'annuale distribuzione porta a porta dei sacchetti per la raccolta dell'organico. L'azienda sta riorganizzando il servizio nel più breve tempo possibile, per garantire, a partire da mercoledì, 18 marzo, la distribuzione con modalità che consentano di evitare il contatto interpersonale. Nel frattempo, si invitano i cittadini a usare in alternativa sacchetti  per il pane o la verdura (senza finestre di plastica). 

Rispettare le indicazioni dell'Istituto superiore di sanità

In conformità con le indicazioni fornite dall'Istituto Superiore di Sanità, si chiede inoltre in questo periodo di emergenza di non gettare fazzoletti e rotoli di carta nell'organico bensì nel residuo.

Richieste di sacchi del residuo con chip per le utenze del centro storico

Le utenze del centro storico che hanno terminato i propri sacchi del residuo dotati di chip sono invitate a non recarsi agli sportelli ma ad inviare una richiesta di fornitura sacchi per e-mail all'indirizzo info@seab.bz.it oppure telefonando al numero 0471 541709. In via eccezionale e per tutta la durata dell'emergenza, SEAB invierà i sacchi a casa gratuitamente.

Accesso agli sportelli solo per richieste urgenti e su appuntamento

SEAB ricorda inoltre che l'accesso agli sportelli in via Lancia è consentito solo previo appuntamento (0471 541709 oppure e-mail a info@seab.bz.it, lasciando un recapito telefonico) e solo per casi urgenti.

Per essere sempre aggiornati su tutte le misure SEAB durante l'emergenza coronavirus è possibile consultare il sito internet www.seab.bz.it oppure seguire la pagina facebook.

Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::