Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Pubbliche manifestazioni

Lo svolgimento di spettacoli in luogo pubblico o aperto al pubblico è disciplinato dalla Legge provinciale 13.05.1992 n. 13 e ss.mm. (Norme in materia di pubblico spettacolo).

  1. per pubbliche manifestazioni all'interno di strutture pubbliche per le quali è stata accertata l'idoneità, che osservano il limite della capacità ricettiva, con un massimo di 500 partecipanti e che terminano entro le ore 03.00 è necessario presentare la SCIA che autorizza la pubblica manifestazione, l'eventuale produzione di musica e l'eventuale somministrazione di cibi e bevande (ove previste);
  2. per pubbliche manifestazioni all'interno di strutture private per le quali è stata accertata l'idoneità, che osservano il limite della capacità ricettiva, con un massimo di 500 partecipanti e che terminano entro le ore 22.00 è necessario presentare la SCIA che autorizza la pubblica manifestazione, la produzione di musica e la somministrazione di cibi e bevande (ove previste). Se la manifestazione termina oltre le ore 22.00, oltre che alla presentazione della SCIA, è necessario richiedere preventivamente l'autorizzazione per la produzione di musica (ove prevista);
  3. in tutti gli altri casi va richiesta l' autorizzazione per pubblica manifestazione.
  4. Assistenza sanitaria e calcolo del livello di rischio (da compilare a cura dell'organizzatore dell'evento/della manifestazione in caso di presenza contemporanea di più di 500 persone).
    L'organizzatore di un evento o manifestazione ha l'obbligo di assicurare l'assistenza sanitaria a favore dei soggetti che vi partecipano attivamente, tra cui gli atleti nelle competizioni sportive. Deve inoltre garantire un adeguato soccorso sanitario per il pubblico presente.
    L'organizzatore deve effettuare un calcolo del livello di rischio dell'evento o della manifestazione per il pubblico, compilando la tabella di cui all'allegato C, che dovrà essere presentata insieme alla richiesta di autorizzazione per pubbliche manifestazioni.Il livello di rischio e il relativo punteggio sono determinati come segue:
    a) rischio molto basso / basso = < 18 punti;
    b) rischio moderato / elevato = 18-36 punti;
    c) rischio molto elevato = 37-55 punti.
    Eventi o manifestazioni con livello di rischio molto basso/basso (< 18 punti) devono essere comunicati almeno 15 giorni prima dell'inizio, trasmettendo la tabella di cui all'allegato C.
    In caso di punteggio pari o superiore a 18, la comunicazione va effettuata almeno 30 giorni prima dell'inizio dell'evento o della manifestazione, trasmettendo, oltre alla tabella di cui all'allegato C, un piano di soccorso sanitario da cui risulti il dettaglio delle risorse e delle modalità di organizzazione preventiva di soccorso sanitario messo in campo dall'organizzatore.
    La Centrale provinciale di emergenza 118 valuta il piano di soccorso sanitario elaborato dall'organizzatore e impone eventuali prescrizioni da rispettarsi in occasione dello svolgimento dell'evento o della manifestazione.
    Il calcolo del livello di rischio non è obbligatorio in caso di eventi o manifestazioni, al chiuso o all'aperto, con una presenza contemporanea fino a 500 persone.

Attenzione:

Se durante le manifestazioni di durata superiore ai 3 (tre) giorni consecutivi è prevista la somministrazione di cibi e bevande, deve essere presentata la D.I.A. (Denuncia Inizio Attività) per il successivo inoltro all'Azienda Sanitaria di Bolzano - Servizio Igiene e Sanità Pubblica, dietro un versamento di 50,00€ secondo le modalità indicate sul modulo.

Le autorizzazioni per i pubblici spettacoli che non rientrano nelle competenze del Comune (grandi eventi o manifestazioni che si tengono in più Comuni) vengono rilasciate dall'Ufficio 7.1 - Vigilanza della Provincia Autonoma di Bolzano - Piazza Silvius Magnago 1, Tel. 0471 411120, Fax 0471 411109, e-mail ufficio.vigilanza@provincia.bz.it.

Dove rivolgersi
Dove rivolgersi

8.3 Ufficio Attività Economiche e Concessioni
Palazzo Schgraffer - piazza Walther, 1 - I piano

Orariolun, mar, mer, ven: 9.00-12.00
giovedì del cittadino: 8.30-13.00 e 14.00-17.30
Fax 0471 997 407
Referente/i
  • Angela Russo (stanza 102) - Tel. 0471 997 491
  • Romina Berlanda (stanza 104) - Tel. 0471 997 494
  • Cristina Lucco (stanza 104) - Tel. 0471 997 353
E-mail
L'indirizzo e-mail del personale comunale è composto come segue: nome.cognome@comune.bolzano.it
Ripartizione8. Patrimonio ed Attività Economiche

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::