Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Imposta di soggiorno in ville, appartamenti e alloggi in genere

Legge regionale 29 agosto 1976 n. 10 e succ.mod. - Regolamento di esecuzione approvato con D.P.G.R. 17 gennaio 1980, n. 1/L

Chi deve pagare - soggetto passivo
Sono soggetti passivi dell'imposta tutte le persone, cittadini italiani o stranieri, che occupano temporaneamente a scopo turistico un'unità abitativa.
Si considerano a "scopo turistico" i soggiorni effettuati per scopi diversi da quelli di lavoro o di studio (documentati con apposita dichiarazione del datore di lavoro o dell'istituto scolastico).
L'imposta di soggiorno si applica a tutti i comuni della regione Trentino Alto Adige.
I cittadini emigrati all'estero, iscritti nell'anagrafe degli italiani residenti all'estero (A. I. R. E.) del Comune, non sono soggetti all'imposta per l'abitazione tenuta a disposizione.

Documenti da presentare - denuncia dell'unità abitativa
I proprietari e gli usufruttuari di ville, appartamenti ed alloggi in genere, che non sono residenti in questo Comune, sono obbligati a presentare al comune nel cui territorio sono situati detti immobili apposita denuncia per ciascuna unità immobiliare che viene utilizzata per temporanea dimora a scopo turistico.

Termine di scadenza
La denuncia va presentata entro l'anno solare e si presume valida anche per gli anni successivi, fino a presentazione di nuova denuncia di variazione/cessasione.

Misura dell'imposta
L'imposta è annua e composta da una quota base riferita alla categoria e una quota aggiuntiva per metro quadrato di superficie utile.
Gli alloggi sono classificati dalla normativa in quattro categorie.
Il Comune di Bolzano con delibera di Giunta Comunale Nr. 681 del 12/10/2010, previo parere favorevole dell'Azienda di soggiorno, ha classificato tutti gli alloggi in terza categoria con una imposta base di 30,99 Euro ed un'imposta aggiuntiva di:

  • 0,232 per m2 fino a 80 m2
  • 0,387 per m2 fino a 150 m2
  • 0,542 per m2 oltre 150 m2

L'imposta si applica indipendentemente dal numero di pernottamenti e dal numero delle persone che abbiano utilizzato l'unità abitativa.

Pagamento
L'imposta è riscossa direttamente dal comune con avviso di pagamento.
C/C esclusivamente per imposta di soggiorno:
IBAN: IT54M0585611601050571320083
BIC: BPAAIT2BXXX

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::