Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Autenticazione di firma

La firma sulle istanze destinate alla Pubblica Amministrazione o ai gestori di pubblici servizi (ad esempio SEAB, AE, Poste, Ferrovie ecc.) non deve essere autenticata se:

  • apposta in presenza del dipendente addetto a ricevere quell'istanza
  • presentata unitamente alla fotocopia di un documento d'identità del firmatario.

Alla Pubblica Amministrazione è inoltre vietato richiedere l'autentica di firma per domande di partecipazione a:

  • selezioni per l'assunzione (a qualsiasi titolo)
  • esami per ottenere abilitazioni, diplomi, titoli culturali
  • partecipazione a concorsi pubblici.

L'autenticazione della firma è invece necessaria o può essere richiesta nei seguenti casi:

  • documentazione da presentare a soggetti privati
  • atti di delega per la riscossione di importi dovuti da una Pubblica Amministrazione o da un gestore di pubblici servizi (ad esempio, dopo un decesso, per il ritiro da parte degli eredi dei ratei maturati e non riscossi di una pensione INPS).

Quando è richiesta, l'autentica può essere redatta da:

  • notaio
  • cancelliere
  • segretario comunale
  • dipendente addetto a ricevere la documentazione
  • funzionario incaricato dal Sindaco.

Autentiche di firme su contratti tra privati e atti di costituzione di società vengono eseguite solo presso gli studi notarili.

Impedimenti alla sottoscrizione
La dichiarazione va resa e sottoscritta:
- dal tutore per gli interdetti
- dall'esercente la potestà o dal tutore per i minori
- dall'interessato, con l'assistenza del curatore, per gli inabilitati e i minori emancipati.
Per chi non sa o non può firmare, la dichiarazione viene raccolta dal pubblico ufficiale previo accertamento dell'identità del dichiarante.

Informativa dati

Servizi
Documentazione necessaria Un documento di identità valido.
Costo

Autentica effettuata dal segretario comunale o da un dipendente incaricato dal Sindaco:
- Euro   0,26 in carta libera
- Euro 16,00 in carta bollata.
Le tariffe applicate dai notai sono visibili qui.
 

Riferimenti normativi D.P.R. 28.12.200 n. 445 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.
Responsabile

Dott.ssa Donatella Lorenzi de Pretis

Dove rivolgersi

Ufficio Servizi Demografici
via Vintler, 16 - 1° piano, stanza 10, sportello 3

Orariolun - ven: 8.30-13.00
sab: chiuso
Tel.

0471 997128, ore 8.30-10.30

Ripartizione1. Affari Generali e Personale
Oppure Centri Civici di quartiere
Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::