Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Trattamento sanitario obbligatorio

Il trattamento sanitario obbligatorio (T.S.O.) è un provvedimento disposto dal Sindaco che prevede il ricovero forzato nelle strutture ospedaliere nei seguenti casi:

  • persone che,  manifestando alterazioni psichiche tali da poter causare danno a a sè o ad altri,  rifiutano gli interventi terapeutici
  • per le stesse persone, quando non ci sia la possibilità di adottare tempestivamente le necessarie misure sanitarie extra-ospedaliere.

La richiesta di T.S.O. viene formulata da un medico, confermata da un altro medico dell'Azienda Sanitaria di Bolzano ed inoltrata all'Ufficio Servizi Funerari e Cimiteriali - Sanità del Comune, che predispone il provvedimento. L'ordinanza in seguito emessa deve essere convalidata entro 48 ore dal Giudice Tutelare. 

Al di fuori dell'orario d'ufficio, è prevista una reperibilità notturna a mezzo dei Vigili Urbani.

All'occorrenza, si provvede a richiedere l'intervento della forza pubblica e dell'ambulanza.

Se la persona in trattamento è residente fuori Bolzano, viene avvisato il Sindaco del Comune di residenza, mentre se è straniera, si comunica la situazione al Commissariato del Governo.

Servizi
Documentazione necessaria Bisogna presentare il certificato medico.
Costo Nessuno
Riferimenti normativi Legge n. 180 del 13.05.78
Legge n. 833 del 23.12.78, art. 34/35 (Istituzione Servizio Nazionale)
Responsabile Tiziana Marcolin
Tel. 0471 997 651
Dove rivolgersi

Ufficio Servizi Funerari e Cimiteriali - Sanità
Blu Center, via Maso della Pieve 4/C - 3° piano, stanza 13 

Orariolun, mar, mer, ven: 9.00-12.30
mar: anche 15.00-16.30
giovedì del cittadino: 8.30-13.00 e 14.00-17.30
Tel.

0471 997 661/997 645

Fax 0471 997 653
Ripartizione4. Servizi alla Comunità Locale
Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::