Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Quando e quanto si deve pagare

Scadenze di pagamento:

  • 16 giugno - acconto: si versa l'imposta dovuta per il periodo di possesso del 1° semestre dell'anno di riferimento.
  • 16 dicembre - saldo: va determinata l'imposta effettiva dovuta per l'intero anno e sottratto da questo importo quanto versato con la prima rata.
  • In caso di versamento dell'imposta complessivamente dovuta in un'unica soluzione, la scadenza è il 16 giugno.

I versamenti DEVONO essere arrotondati all'Euro per difetto se la frazione è inferiore/uguale a 49 centesimi o per eccesso se è superiore.
Non si deve versare niente se l'imposta complessivamente dovuta per l'anno di riferimento non supera i 10 EURO.

ACCONTO (dal 1° gennaio al 16 giugno)
Il caso normale e più ricorrente è quello in cui non ci siano state variazioni nel possesso dell'immobile (o degli immobili) e quello in cui il possesso si protrarrà per tutto l'arco dell'anno di riferimento.
In questo caso la determinazione dell'acconto è uguale alla metà dell'imposta totale dovuta per l'anno di riferimento.

Casi particolari:

  • Il contribuente ha acquistato un immobile il 1° ottobre 2010.
    In tale caso, detto soggetto, entro il mese di giugno, dovrà calcolare l'ICI dovuta per l'anno 2011 sulla base dell'aliquota e delle detrazioni dei dodici mesi dell'anno precedente, indipendentemente cioè dalla circostanza che nell'anno 2010 abbia avuto il possesso dell'immobile per soli tre mesi.
    Non essendoci identità di situazioni rispetto allo scorso anno, si dovrà procedere ad un calcolo che ha come risultato un importo che non è ovviamente pari alla metà della somma che è stata effettivamente corrisposta l'anno precedente, ma un importo pari al 50% della somma che si sarebbe dovuta versare se si fosse posseduto l'immobile per i dodici mesi dell'anno precedente.
  • Il contribuente ha venduto un immobile il 28 febbraio 2011,
    possedendolo dunque nell'anno 2011 per soli due mesi.
    In questo caso il contribuente può entro il mese di giugno, versare l'ICI dovuta per l'anno 2011 commisurandola ai due dodicesimi dell'importo calcolato sulla base dell'aliquota e delle detrazioni dei dodici mesi dell'anno precedente, ed entro il 16 dicembre dovrà versare l'eventuale conguaglio che risulta dalle variazioni regolamentari deliberate dal comune per l'anno 2011.
    Il contribuente, al fine di evitare l'effettuazione del conguaglio, potrebbe anche, entro il 16 giugno, versare I'ICI dovuta in unica soluzione, sulla base dell'aliquota deliberata per l'anno in corso.
  • Il contribuente ha acquistato un immobile il 1° aprile 2011,
    possedendolo dunque, fino al 16 giugno, per soli tre mesi.
    Anche in questa ipotesi, infatti, alla scadenza della prima rata il presupposto impositivo - e cioè il possesso dell'immobile - sussiste per soli tre mesi e quindi si ripropongono tutte le eccezioni sollevate nell'esempio precedente, con la conseguenza che il contribuente entro il 16 giugno potrà versare I'ICI dovuta per l'anno in corso commisurandola ai tre dodicesimi dell'importo calcolato sulla base delle aliquote e delle detrazioni vigenti per l'anno precedente.
    Da ciò deve argomentarsi che, in via generale, le modalità di calcolo dell'importo da versare a titolo di acconto illustrate negli ultimi due esempi si rendono applicabili in tutte le ipotesi in cui il soggetto passivo ICI non abbia avuto il possesso dell'immobile per i primi sei mesi dell'anno nel corso del quale deve effettuare il pagamento.

SALDO (dal 1° dicembre al 16 dicembre)
Va versato il saldo dell'imposta dovuta con eventuale conguaglio di quanto versato in acconto; il calcolo va fatto in base alle aliquote e detrazioni deliberate per l'anno di riferimento
Saldo = Imposta dovuta per l'anno di riferimento - Acconto

Ricerca - Generico
  • Home
  • >Servizi
  • >ICI
  • Guida al pagamento
  • > Quando e quanto si deve pagare
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::