Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 01.09.2010 16:11
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale]  [Varie] 

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa sindaco

Conferenza stampa del sindaco (Apri l'immagine jpg, 526 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

Conferenza stampa del sindaco

 
Sì ad un tavolo di confronto permanente per il riconoscimento delle diverse fedi religiose presenti in città

Stamane si è riunita la Giunta comunale di Bolzano. Nel pomeriggio il sindaco Luigi Spagnolli ha riferito sulle principali decisioni assunte dall'esecutivo.
Riconoscimento fedi religiose presenti in città
Il sindaco ha illustrato i contenuti di un promemoria presentato dagli assessori Randi (Politiche Sociali), Trincanato (Cultura) e Gallo (Partecipazione) che, per offrire opportunità di sviluppo complessivo della comunità cittadina, mira a  "riconoscere la pluralità religiosa presente sul suo territorio, istituendo un tavolo consultivo di confronto permanente fra le diverse comunità religiose e l' amministrazione comunale di Bolzano". Per il sindaco, "la presenza di diverse fedi religiose sul territorio del Comune di Bolzano è un elemento arricchente della identità della nostra città , del suo profilo culturale di città di confine, ponte fra Nord e Sud d' Europa, punto di incontro di lingue, culture, storie diverse. Così negli ultimi anni in particolare il forte sviluppo dell' immigrazione da paesi europei ed extraeuropei ha fatto aumentare in maniera molto forte la presenza di cittadini residenti, che professano altre fedi rispetto a quelle tradizionali della nostra terra. E' necessario quindi trovare momenti e luoghi di incontro e confronto anche istituzionali fra le comunità e in particolare fra le comunità e l' amministrazione pubblica". Gli obiettivi dell'iniziativa sono molteplici:  favorire il dialogo istituzionale, sviluppare una cultura del costante confronto fra culture e fedi, affrontare insieme all'Amministrazione comunale le problematiche concrete e i bisogni che emergono in tutte le varie sfere della vita quotidiana, favorire quelle misure culturali e amministrative tese a garantire, nel rispetto delle leggi e dei valori costituzionali, una reale libertà religiosa e un reale diritto di pratica del culto, compresa la questione di adeguati luoghi di culto per tutte le fedi; sostenere il dialogo fra la cittadinanza tutta e le singole comunità e la prevenzione e mediazione dei "conflitti" attraverso azioni e misure culturali, sociali ed educative. In generale individuare e favorire le più adeguate soluzioni per un armonico inserimento delle comunità nel tessuto cittadino. A questo tavolo, -ha aggiunto il sindaco- potranno aderire i rappresentanti delle principali e rappresentative comunità presenti sul territorio, previa stipula di un protocollo di intesa.
Manifestazioni
Domenica 12 settembre in piazza Domenicani, con il patrocinio del Comune,  si terrà una manifestazione culturale dal titolo "InDIversa piazza" promossa dall'associazione culturale 4/4.
Venerdì 24 settembre  è prevista invece una riedizione dell'iniziativa "La lunga Notte della Ricerca" promossa da Eurac, Tis e Università, e la partecipazione attiva del Comune di Bolzano. In città saranno allestite 140 stazioni per proporre e presentare iniziative sul tema della ricerca e dell'innovazione. Per quanto riguarda il Comune previste alcune postazioni in municipio. Vi sarà inoltre una seduta del Consiglio Comunale (23/9) con un punto all'odg dedicato al rapporto tra la città e la ricerca.
 

(mp)

Download:

Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::