Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 17.10.2007 21:32
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale] 

Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale di Bolzano (Apri l'immagine jpg, 837 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Il Consiglio Comunale di Bolzano

 
Seduta di mercoledì 17 ottobre 2007

Seconda seduta del Consiglio Comunale di Bolzano dedicata all?analisi dello stato di avanzamento degli obiettivi del Piano di Sviluppo Strategico della Citta? di Bolzano. In apertura l?amministratore delegato dell?Azienda Energetica Spa l?ing. Pietro Calo? ha affrontato il tema del completamento delle infrastrutture di fibre ottiche della citta?di Bolzano con sistemi Wimax e Wireless. L?obiettivo e?quello di creare le condizioni affinche? Bolzano possa essere interessata alla pressoche? totale copertura a fibre ottiche con integrazione di altre tecnologie nei punti non coperti. Un progetto di innovazione tecnologica di cui beneficera?anche il Comune di Bolzano e gestito da AE. Un progetto conforme ai piu?evoluti standard europei che potra?portare Bolzano ad essere un driver di sviluppo socio-economico.
Enrico Valentinelli vice presidente della Cassa di Risparmio gia? presidente dell?Assoimprenditori di Bolzano ha affrontato il tema relativo all?attrazione e lo sviluppo di imprese per la mobilita?compatibile delle persone. Ha riferito in particolare di uno stretto rapporto di collaborazione in corso con il centro ricerche Fiat per la realizzazione di una microveicolo multiuso a zero emissioni. Un progetto destinato ad avere forti ricadute sul territorio cittadino che attivera? collaborazioni con il mondo economico ed imprenditoriale oltre che con l?Universita? ed i centri di ricerca. Marco Darin del Centro Ricerche Fiat ha chiarito una serie di aspetti legati allo sviluppo di veicoli ecologici che possono rispondere alle esigenze di una mobilita?urbana sostenibile con una connessione telematica per ciascun veicolo. Un sistema di mobilita? urbana innovativo dedicato al Comune per lo sviluppo competitivo ed equilibrato del territorio urbano. Hubert Hofer direttore del TIS il Techno Innovation Sudtirol Alto Adige (il Comune e?socio con una quota dell?8%) ha illustrato obiettivi e finalita? dell?innovativo centro servizi per imprenditori. Una struttura che fornisce consulenza e assistenza a chi intende fondare una propria azienda. Il TIS accompagna le aziende verso il futuro con il trasferimento di conoscenze e tecnologie innovative, il lavoro in rete e gli aiuti peri giovani imprenditori. Il rapporto tra il TIS ed il Comune di Bolzano si articola attraverso la fornitura di servizi e consulenze nel settore della ricerca e dello sviluppo, di servizi di consulenza, formazione tecnica e progetti europei. Mario Farias direttore del Digilab/Tis ha illustrato una serie di progetti in atto con il Comune di Bolzano ed in particolare lo sviluppo della piattaforma televisiva digitale terrestre che consentira?di trasferire in tv una serie di servizi ed opportunita? promosse dal Comune. Ultimo intervento quello di Johann Gamper professore presso la Facolta?di Scienze e Tecnologie informatiche della Libera Universita?di Bolzano. Tema del suo intervento Bolzano 10 minuti da tutto ovvero l?implementazione di un sistema di monitoraggio dei tempi di spostamento all?interno della citta?con un servizio informativo on-line, che permetta ai cittadini e city - users di programmare i propri spostamenti. Al termine degli interventi dei relatori esterni hanno richiesto alcuni chiarimenti i consiglieri Oswald Ellecosta (SVP), Gianfranco Piccolin (Unitalia), Maria Teresa Tomada (AN) e Giorgio Degli Agostini (DC).

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::