Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 29.11.2012 14:02
Rubrica:  [Famiglia e sociale]  [Varie] 

Premiato il progetto Abitare Sicuri

Premiato il progetto Abitare Sicuri (Apri l'immagine jpg, 166 Kilobyte, 1024 per 768 pixel)

Premiato il progetto Abitare Sicuri

 
In questi giorni si gira anche un documentario sul progetto sperimentale che coinvolge una trentina di anziani

Il progetto sperimentale "Abitare Sicuri - Sicheres Wohnen" del Comune di Bolzano ha vinto un premio durante il "Computerworld Honors Program 2012", concorso annuale a cura del Computerworld Information Technology Awards Foundation, una fondazione del Massachussets negli Stati Uniti che studia e premia le organizzazioni che utilizzano la tecnologia a beneficio della società. Il progetto "Abitare Sicuri" della Città di Bolzano si è classificato tra i 5 finalisti della categoria "Innovazione".

Il progetto sperimentale, frutto della collaborazione tra Comune di Bolzano, IBM Italia e i partner TIS Innovation Park, Azienda Servizi Sociali di Bolzano, Azienda Sanitaria Alto-Adige - Comprensorio di Bolzano, Evocare G.m.b.H, e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, si è concluso lo scorso ottobre del 2011.
Nel periodo della sperimentazione 30 anziani bolzanini, dai 66 agli 80 anni di età, che vivono soli, sono stati dotati di sensori e apparecchiature di monitoraggio nelle proprie abitazioni. Gli anziani si sono cimentati con uno schermo interattivo e con esercizi e attività dedicate a incrementare il proprio livello di attenzione e di abilità motoria. Al contempo, sensori wireless monitoravano l'ambiente domestico per rilevare fughe di gas, presenza di fumo, perdite d'acqua, temperatura ambientale e umidità. In caso di emergenza venivano generati degli allarmi forniti via SMS, e-mail e Twitter a familiari e operatori dei servizi sociali che potevano così intervenire tempestivamente.

In questi giorni, inoltre, una troupe cinematografica americana di IBM, partner del progetto, è a Bolzano per girare un documentario che racconterà l'esperienza di "Abitare Sicuri - Sicheres Wohnen". Questa mattina la troupe ha fatto tappa in Municipio per intervistare l'Assessore alle Politiche Sociali e ai Giovani Mauro Randi e la Direttrice dell'Ufficio Pianificazione Sociale Michela Trentini.

 


 

(mp)
 
Troupe televisiva al lavoro per il documentario sul progetto Abitare Sicuri (Apri l'immagine jpg, 109 Kilobyte, 1024 per 768 pixel)

Troupe televisiva al lavoro per il documentario sul progetto Abitare Sicuri

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::