Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 12.04.2013 10:15
Rubrica:  [Cultura]  [Manifestazioni ed eventi] 

Progetto Semirurali: il Quartiere si racconta

Il Quartiere si racconta (Apri l'immagine jpg, 1,280 Kilobyte, 3395 per 3205 pixel)

Il Quartiere si racconta

 
Martedì 16 aprile ore 18.00 Scuola Don Bosco con Elena Tonezzer (Museo Storico Trentino)

Martedì 16 aprile l'Assessorato alla Cultura e alla Convivenza del Comune di Bolzano ospita, per il ciclo di conferenze: "Il Quartiere si racconta" nell'ambito del "Progetto Semirurali" Elena Tonezzer, ricercatrice presso la Fondazione Museo Storico del Trentino. Appuntamento alle ore 18.00 presso la scuola elementare Don Bosco.

"Demolire, Costruire, Ricordare Il caso del SAS di Trento, un quartiere demolito nel Ventennio" (questo il titolo della conferenza) sarà l'occasione per conoscere la storia della vicina Trento durante gli anni del regime fascista, attraverso i suoi mutamenti urbanistici. Se Mussolini edificò a Bolzano, nell'attuale quartiere Don Bosco, il complesso delle Semirurali, a Trento demolì l'intero quartiere Sas "a seguito di un risanamento urbano e sociale poco sensibile alle persone che vi hanno abitato, alle loro storie e più attento invece a un'immagine: quella del regime fascista." Il centro storico di Trento subì così una significativa trasformazione: l'antico quartiere del Sas venne demolito per edificare una nuova piazza, piazza Littorio, ora Cesare Battisti. Attraverso l'esperienza del capoluogo trentino, Elena Tonezzer offrirà al pubblico bolzanino una visione più ampia delle politiche di urbanizzazione dell'epoca fascista.

Nel corso della serata verrà presentata la ristampa delle pubblicazioni "Semirurali e dintorni" e "Nicht nur Semirurali". L'Assessorato alla Cultura ha fortemente voluto questa ristampa in quanto entrambi i volumi erano da tempo esauriti. I volumi raccontano la storia del quartiere attraverso il contributo di esperti, che accostano al racconto una serie di 135 illustrazioni a tema. Così l'Assessora Patrizia Trincanato: "Raccontare la storia della nostra città è un dovere civile ed un compito etico che va di pari passo alla conservazione. Il valoro etico della storia sta proprio nella sua trasmissione, trasmettere alle nuove generazioni è un investimento del futuro, perché chi si dimentica da dove viene, dimentica anche dove deve andare."
 
Il Quartiere si racconta
DEMOLIRE, COSTRUIRE, RICORDARE
Il caso del SAS di Trento, un quartiere demolito nel Ventennio
Relatrice: Elena Tonezzer, Museo Storico in Trento
16.04.2013, ore 18, Scuola Elementare Don Bosco, in lingua italiana

Elena Tonezzer ha conseguito il titolo di Dottorato in Studi storici presso l'Università di Trento. È ricercatrice presso la Fondazione Museo storico del Trentino dove è responsabile del settore della storia della città di Trento, a cui ha dedicato diversi saggi e mostre. Si è occupata di storia locale tra Otto e Novecento, con particolare attenzione per Alcide De Gasperi (Scritti e discorsi di Alcide De Gasperi, il Mulino: 2006) e per l'uso politico dello sport (Il corpo, il confine, la patria. Associazionismo sportivo in Trentino, 1870-1914, il Mulino: 2011).

 


 

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::