Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 24.04.2013 11:30
Rubrica:  [Cultura]  [Manifestazioni ed eventi] 

Festival delle Resistenze

Logo BZ History (Apri l'immagine jpg, 26 Kilobyte, 199 per 150 pixel)

Logo BZ History

 
Alla scoperta del cimitero militare di San Giacomo e dei quartieri Don Bosco ed Europa Novacella

Anche quest'anno il Teatro Cristallo collabora alla realizzazione del Festival delle Resistenze contemporanee che nasce su iniziativa del Dipartimento all'edilizia abitativa, cultura, scuola e formazione professionale in lingua italiana della Provincia autonoma di Bolzano per unire simbolicamente due date importanti della nostra storia nazionale: il 25 aprile e il 1° maggio. Grazie alla collaborazione dell'Archivio Storico della Città di Bolzano, dell'Assessorato alla Cultura e alla Convivenza del Comune di Bolzano e della compagnia TeatroBlu, il Cristallo all'interno del Festival offrirà delle visite guidate in città, nella convinzione che solo chi conosce può amare e difendere il patrimonio storico, locale e culturale di un luogo. Nei pomeriggi di lunedì 29 e martedì 30 aprile verranno offerti due percorsi, uno con partenza dal parco delle Semirurali di via Alessandria e arrivo al Conventino di Novacella e l'altro all'interno del cimitero militare di San Giacomo.

Nell'ambito del "Festival delle Resistenze contemporanee", che si propone di delineare nuove visioni sul futuro della società in risposta alla crisi, il Teatro Cristallo invita due percorsi di visite guidate alla città di Bolzano, curate dal Teatro Cristallo.

Nei pomeriggi di lunedì 29 e martedì 30 aprile, sarà riproposta la prima edizione del percorso "Tutta tua la città": i visitatori percorreranno un itinerario a piedi (della durata di un'ora e mezza circa) tra i quartieri Don Bosco ed Europa Novacella lungo un percorso non convenzionale e turistico ma che permette di apprezzare la storia di questi due quartieri e di scoprirne alcuni gioielli nascosti. Ci si soffermerà nel parco delle Semirurali presso i ruderi di Santa Maria in Augia, in piazza Don Bosco, in piazza Matteotti e alla residenza Maria Heim. In ciascuna tappa degli esperti (Zaira Sonna, Ennio Marcelli, Diego Delmonego e Paola Bassetti) guideranno il pubblico alla visita. Al termine della visita la cooperativa Maria Heim, che gestisce il Conventino di Novacella, offrirà un piccolo rinfresco.

Il secondo percorso invece è realizzato dal Teatro Cristallo in collaborazione con il Comune di Bolzano - Assessorato alla Cultura e alla Convivenza e con l'Archivio Storico Città di Bolzano ed è pensato per far scoprire il cimitero militare di San Giacomo: un angolo della nostra città forse sconosciuto ma che conserva la memoria di quasi 4.000 vite spezzate, storie di eroismo, di fatica e di tragica quotidianità. Carla Giacomozzi dell'Archivio Storico Città di Bolzano relazionerà sulla storia del sito e sarà accompagnata da Nicola Benussi della compagnia TeatroBlu che leggerà, in una rispettosa performance artistica, alcune lettere originali dei soldati dell'epoca. In qualità di "padrone di casa" Hans Duffek, il presidente dell'Associazione bolzanina dei veterani dei guerra / Militärveteranenverei Bozen, saluterà i presenti e commenterà alcuni documenti dell'epoca, come il registro delle sepolture del cimitero, testimonianza scritta e memoria storica del luogo.

Per informazioni e prenotazioni delle visite guidate si può telefonare allo 0471.202016 o mandare una mail a info@teatrocristallo.it

Le visite guidate prevedono, per ogni giornata, tre turni di partenza, alle 15, alle 16 e alle 17. Per la visita al cimitero di San Giacomo il gruppo sarà formato da massimo 50 persone e i visitatori sono invitati a presentarsi presso l'ingresso del cimitero stesso, all'orario prescelto. Per la visita invece al quartiere Don Bosco ed Europa Novacella il gruppo sarà formato da massimo 30 persone e i visitatori sono invitati a presentarsi direttamente presso la prima tappa del percorso, ovvero davanti ai ruderi del convento di Santa Maria in Augia, al parco delle Semirurali, in via Alessandria 1.

 

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::