Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 14.06.2013 11:06
Rubrica:  [Pari opportunità] 

Incontro Consulta Immigrati

L'incontro in municipio. Da sx Abdushi Sadet , Paola Carbajal, Patrizia Trincanato e Stefano Santoro   (Apri l'immagine jpg, 102 Kilobyte, 640 per 480 pixel)

L'incontro in municipio. Da sx Abdushi Sadet , Paola Carbajal, Patrizia Trincanato e Stefano Santoro

 
In primo piano il tema della violenza contro le donne

L'Assessore alle Pari opportunità del Comune di Bolzano Patrizia Trincanato e il direttore dell'ufficio Famiglia Donna e Gioventù  Stefano Santoro, hanno incontrato il presidente Paola Carbajal e il vice presidente  Abdushi Sadet  della Consulta Immigrati del Comune capoluogo. Oggetto dell'incontro la violenza contro le donne.
I rappresentanti della Consulta ha voluto conoscere le strategie dell'amministrazione comunale rispetto a questo fenomeno al fine di condividere momenti di informazione e di lavoro comune.
L'assessore Trincanato ha ribadito come l'amministrazione comunale sia "da anni estremamente attiva e ha illustrato il funzionamento, gli obiettivi e i risultati raggiunti dalla Rete cittadina contro la violenza alle donne".
Sono stati presentati i risultati dell'Osservatorio attivato lo scorso anno,  è stato illustrato il protocollo di Rete che verrà prossimamente sottoscritto tra gli oltre 30 servizi aderenti e sono state illustrate le azioni di formazione rispetto al fenomeno e gli interventi di sensibilizzazione proposti.
L'incontro, definito "molto cordiale" ha visto i rappresentanti della Consulta degli stranieri estremamente interessati e disponibili ad una collaborazione con l'amministrazione comunale su questo tema e l'assessora ha ribadito come la consulta debba essere una risorsa per l'amministrazione comunale anche su questa tematica.
Tra i primi passi concordati "la presentazine della rete alla Consulta, una capillare informazione rispetto al ruolo della rete e dei servizi all'interno delle comunità straniere, la collaborazione a iniziative di sensibilizzazione e di formazione con particolare riferimento alle giovani generazioni ed il coinvolgimento formale della Consulta all'interno della Rete".


 

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::