Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 21.05.2014 10:00
Rubrica:  [Famiglia e sociale]  [Pari opportunità]  [Varie] 

Consulta Immigrati: primo Torneo dell'Integrazione

Primo Torneo dell'Integrazione (Apri l'immagine jpg, 96 Kilobyte, 614 per 881 pixel)

Primo Torneo dell'Integrazione

 
"Siamo tutti nella stessa squadra" sabato 31 /5 Sportcity Maso della Pieve (ore 11.15 conferenza stampa)

Un torneo di calcio a 5 con squadre miste composte da componenti di diversi istituzioni della Città di Bolzano e dai membri delle associazioni comunali e provinciali che si occupano di immigrazione. L'iniziativa è della Consulta Immigrati del Comune di Bolzano in occasione dei suoi primi dieci anni di attività. L'appuntamento è alla Sport City di Maso della Pieve sabato 31 maggio. Alle ore 11.15 è in programma anche una conferenza stampa per illustrare obiettivi e finalità della manifestazione e i programmi prossimi venturi della Consulta.


Il gioco del calcio nella cronaca è spesso associato a episodi di razzismo e di violenza. Un fenomeno che purtroppo non sembra mai sul punto di svanire, anzi. Ma il calcio, come lo sport in generale, può essere anche un veicolo di partecipazione, di conoscenza reciproca, di incontro tra realtà che sovente si sfiorano senza mai toccarsi. Appartenere ad una "squadra", seppur nel tempo limitato di una partita di calcio, significa anche collaborare tutti insieme verso un unico obiettivo, tutti a remare nella stessa direzione
Senza alcuna differenza tra una persona e un?altra, una "comunità" di persone con la stessa maglietta che in campo lasciano da parte le loro storie e i loro ruoli sociali nella vita per provare a raggiungere uno stesso obiettivo.
L?idea di far partecipare i partiti politici, gli immigrati e le associazioni del settore, vuole essere un modo per comunicare attraverso la pratica dello sport, le problematiche che affliggono una parte della popolazione cittadina, un modo per sentirsi "squadra" con persone provenienti da diversi contesti sociali, una metafora di come dovrebbe essere la società, un luogo in cui i "fuoriclasse" e i "capitani" dovrebbero mettersi a disposizione e aiutare chi per diverse ragioni si trova in difficoltà o ha semplicemente bisogno di sentirsi parte attiva della sua comunità per poter esprimere al meglio le proprie potenzialità. Il torneo di calcio a 5, oltre ad essere un momento di svago e divertimento collettivo, vuole favorire modelli di interazione che sarebbe auspicabile ritrovare anche fuori l?arena del campo sportivo. Per questo motivo è importante la partecipazione dei partiti politici, coloro che nella vita reale scrivono le regole del gioco e, volente o nolente, hanno il potere di determinare i "titolari" e le "riserve" nella società civile.
Capita spesso, che chi entra dalla panchina, è colui che riesce a risolvere le partite.


Regole:

- Il torneo si giocherà nell'arco della giornata di sabato 31 maggio 2014 con inizio alle ore 10.00.
- Il torneo si svolgerà all'aperto, sul campo in erba sintetica dello Sporcity di Bolzano.
- Il numero di squadre partecipanti prevedeun minimo di 8 squadre
- Le partite saranno di 10 x 2 e sono garantite per tutti.
- L'iscrizione è gratuita.
- Le squadre possono essere composte da 5 persone provenienti da diversi ambiti (di qualsiasi religione, nazionalità, identità politica) e due o tre supplenti.
- La formula del torneo sarà stabilita in base al numero delle squadre iscritte.
- Le iscrizioni saranno possibili fino a mercoledì 28 maggio

 Enti partecipanti:

- Istituzioni: Consiglio Provinciale, Coordinamento dell'integrazione della Provincia, Consiglio Comunale di Bolzano, Assessorato alla Partecipazione, Assessorato alle Politiche Sociali, Assessorato alle Pari Opportunità, Consulta Giovani, Quartieri di Bolzano, Intendenza Scolastica, Caritas, Curia Bolzano-Bressanone, LUB, EURAC.

- Consulta Immigrati/e di Bolzano
- Consulta Immigrati/e di Merano
- Coordinamento per l'immigrazione Bressanone
- Festa dei Popoli
- Casa Migrantes
- Volontarius
- Consulta provinciale per l'Integrazione
- Associazione Rete dei diritti dei senza voce
- Bozen muslim youth
- Arcomai
- Donne Nissà
- Impronte di donna

 

Programma:

Ore 10.00 Inizio del Primo Torneo dell'Integrazione "Siamo tutti nella stessa squadra".
Ore 11.15 Conferenza stampa
- Presentazione
- Saluto delle Autorità:
Luigi Spagnolli, Sindaco del Comune di Bolzano
Klaus Ladinser, Vice Sindaco del Comune di Bolzano
Philipp Achammer, Assessore all'integrazione della Provincia di Bolzano.
Ivo Muser, Vescovo della Diocesi Bolzano-Bressanone
Mauro Randi, Assessore alle Politiche Sociali
Luigi Gallo, Assessore alla Partecipazione
Patrizia Trincanato, Assessora alle Pari Opportunità
- Saluto della Consulta Immigrati/e di Merano
- Saluto degli ex- Presidenti/essa della Consulta Immigrati/e di Bolzano
- Momento musicale
Ore 16.00 - Consegna degli attestati alle squadre partecipanti

 

 


 

(mp)

Download:

  • Info (file word, 340 Kilobyte)
  • Locandina (file pdf, 1.458 Kilobyte)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::