Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 31.01.2019 17:39
Rubrica:  [Ambiente]  [Avviso]  [Mobilità]  [Varie] 

Neve in arrivo: cittadinanza invitata ad utilizzare i mezzi pubblici

Neve in arrivo anche a Bolzano (Apri l'immagine jpg, 312 Kilobyte, 1651 per 1215 pixel)

Neve in arrivo anche a Bolzano

 
Attese copiose nevicate anche in città. Per gli spostamenti interni evitare per quanto possibile i mezzi privati

In previsione delle copiose precipazioni nevose attese, secondo le previsioni meteo anche a Bolzano per la giornata di domani venerdì 1 febbraio, ovvero, in considerazione dello stato di protezione civile ALFA (giallo) che significa arrivo di un evento rilevante (in questo caso la nevicata), emesso dall'Agenzia provinciale per la Protezione Civile per la giornata di domani e per i giorni successivi, il Sindaco Renzo Caramaschi e l'Assessore comunale alla Protezione Civile Luis Walcher, invitano caldamente la cittadinanza a ridurre il più possibile l'uso dei mezzi privati per gli spostamenti in città, utilizzando come alternativa i mezzi pubblici. Si invitano inoltre i cittadini a non utilizzare per i propri spostamenti, autovetture sprovviste di pneumatici invernali o catene, questo per evitare di creare ulteriori disagi alla circolazione che in queste situazioni risulta già di per se difficoltosa. L'invito è dunque a collaborare nell'interesse della comunità cittadina tutta, lasciando perciò la propria macchina in garage per contribuire attivamente a ridurre i disagi e le difficoltà che dovessero venirsi a creare. L'invito è  comunque anche quello di tenersi costantemente informati sull'evolversi della situazione del tempo, ascoltando i vari aggiornamenti e bollettini meteo. 

Si ricorda inoltre che, se la pulizia dei marciapiedi antistanti gli edifici pubblici è di competenza del Comune, la parte dei marciapiedi pubblici e le entrate di cortili o garage antistanti immobili privati devono essere sgomberati dai rispettivi proprietari privati (di casa, condominio, esercizio commerciale ecc.). Allo stesso modo spetta ai proprietari degli immobili mettere in sicurezza i marciapiedi dai pericoli di caduta dai tetti di cumuli di neve o ghiaccio. Non si tratta solo di un atto dovuto e obbligato previsto dal Regolamento di Polizia Urbana, ma anche di un prezioso contributo alla sicurezza di tutti i concittadini per garantire la mobilità pedonale.

Qualora le previsioni meteo dovessero trovare concretezza e dunque dovesse nevicare in maniera significativa,  è ponto a scattare il piano d'intervento per lo sgombero e la pulizia delle strade cittadine e delle ciclabili previsto dal Comune di Bolzano in caso di neve. Una task force di uomini e mezzi di vari servizi comunali, giardineria, Seab, ditte private e cooperative sociali. Complessivamente oltre 160 persone impegnate su una rete di 150 km di strade, oltre a marciapiedi, ciclabili, cortili di scuole ed edifici pubblici, impianti sportivi, cimitero ecc. Entreranno  in funzione circa 25 mezzi e 11 lame sgombraneve di Comune e Seab, oltre a escavatori,  bob cat, autocarri e pale gommate di ditte private. Tali attività sono coordinate dal Servizio Sicurezza del Lavoro del Comune e vengono svolte, come detto, da personale comunale (97 persone) tra Ufficio Infrastrutture e Arredo Urbano, Ufficio Manutenzione Opere Edili, Giardineria.

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::