Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 11.03.2019 17:05
Rubrica:  [Lavori pubblici e alloggi]  [Urbanistica]  [Varie] 

PRU via Alto Adige: sottoscritto contratto di compravendita

La firma del contratto di compravendita  relativo al PRU. Da sinistra Heinz Peter Hager, Il Sindaco Caramaschi ed il notaio Laura Testini (Apri l'immagine jpg, 1,360 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

La firma del contratto di compravendita relativo al PRU. Da sinistra Heinz Peter Hager, Il Sindaco Caramaschi ed il notaio Laura Testini

 
Perfezionata la cessione alla società Waltherpark dei compendi immobiliari di via Perathoner (ex stazione delle autocorriere)

Quest'oggi in municipio a Bolzano si è proceduto alla stipula del contratto di compravendita tra il Sindaco del capoluogo Renzo Caramaschi ed il legale rappresentante della societá Waltherpark Spa Heinz Peter Hager in presenza del notaio Laura Testini, a seguito dell'attuazione dei lavori preliminari per il PRU per l'areale tra le vie Alto Adige, Perathoner, viale Stazione e via Garibaldi, cioè della realizzazione e dello spostamento della nuova stazione provvisoria degli autobus in via Renon, nonché a seguito dell'elaborazione dei progetti esecutivi per le infrastrutture pubbliche e del progetto delle opere private, che sono stati approvati in Commissione Edilizia lo scorso 6 marzo.  Per la cessione dei compendi immobiliari di via Perathoner (ex stazione delle autocorriere), il Comune ha ottenuto un prezzo di cessione pari ad 14.517.000 Euro, di cui 10.000.000 di Euro già versati all'atto della stipula del contratto preliminare. L'Amministrazione Comunale ha diritto inoltre, come previsto dall'accordo di programma, in conseguenza della stipula del contratto di compravendita, anche al pagamento della prima rata di compensazione perequativa per un controvalore di 28.194.333,33 Euro.

Il Sindaco Caramaschi ha chiarito che quest'oggi, in occasione della stipula del contratto di compravendita, il soggetto attuatore del PRU (la società Waltherpark spa) ha provveduto al pagamento del saldo di 4.517.000 Euro per la cessione degli immobili e al pagamento di un terzo dell'importo perequativo di cui all'accordo di programma (28.194.333,33 Euro)  per un totale di  32.711.333,33 Euro. II Comune di Bolzano dal canto suo,  sempre in attuazione del medesimo accordo, provvederà a pagare alla Waltherpark  l'importo di  3.331.802,27 Euro per la realizzazione "chiavi in mano" della nuova stazione provvisoria delle autocorriere. Importo che sarà rimborsato al Comune dalla Provincia.  Il Comune inoltre verserà a Waltherpark spa anche il costo dei lavori stradali effettuati su via Renon per un importo di 736.681,55 Euro". Il primo cittadino ha anche ricordato che "la seconda e la terza rata dell'importo di perequazione, entrambe di 28.194.333,33 Euro,  verranno pagate al Comune di Bolzano, sempre ai sensi dell'accordo di programma, rispettivamente entro 18 ed entro 36 mesi dalla data di stipula del contratto definitivo di compravendita, ovvero da oggi".

 

(mp)
 
Stretta di mano tra il SIndaco Caramaschi ed Heinz Peter Hager (Apri l'immagine jpg, 1,358 Kilobyte, 1740 per 1391 pixel)

Stretta di mano tra il SIndaco Caramaschi ed Heinz Peter Hager

Da sx Hager, Caramaschi e Testini (Apri l'immagine jpg, 1,008 Kilobyte, 2172 per 1305 pixel)

Da sx Hager, Caramaschi e Testini

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::