Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 08.04.2019 16:38
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale]  [Varie] 

Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Caramaschi

Il Sindaco Caramaschi in conferenza stampa (Apri l'immagine jpg, 2,492 Kilobyte, 1944 per 2663 pixel)

Il Sindaco Caramaschi in conferenza stampa

 
Le prinicipali decisioni dell'esecutivo cittadino

Stamane si è riunita la Giunta comunale per la consueta seduta settimanale del lunedì. Questi gli esiti riferiti dal Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi in conferenza stampa.

25 aprile 2019 - Cerimonie
In occasione del 74° anniversario della Liberazione, giovedì 25 aprile il Comune di Bolzano, in collaborazione con il Commissariato del Governo e il Comando Truppe Alpine organizza le consuete cerimonie commemorative che quest'anno comprenderanno un unico percorso, permettendo così a tutti coloro che interverranno di presenziare e rendere omaggio alla memoria dei caduti presso ogni sito.
Il programma prevede: ore 9.00 Palazzo Municipale, Onore ai caduti per la Patria, la Libertà e la Pace; Ore 9.20 Via dei Vanga Onore al Maestro Franz Innerhofer; Ore 9.35 Parco Rosegger - Via Marconi Onore alla Medaglia d'Oro Salvo D'Acquisto; Ore 10.10 Cimitero civile d'Oltrisarco e Cimitero Ebraico; Ore 10.30 Via Volta Onore ai Caduti dello Stabilimento Lancia; Ore 10.45 Via Siemens Onore ai Martiri della Libertá; Ore 11.10 Muro del Lager in Via Resia Onore agli ex internati del Lager Intervento delle autorità; Ore 11.50 Piazza IV Novembre Onore alle Medaglie d'Oro Manlio Longon e Giannantonio Manci; Ore 12.10 Piazza Adriano Onore ai Caduti per la Liberazione; Ore 12.30 Piazza Matteotti Deposizione Corona al Monumento a Giacomo Matteotti.
Da segnalare come altra novità di quest'anno due feste dedicate al tema della Liberazione che si terranno a partire dalle ore 15 in piazza Don Bosco (Santa Maria in Augia) e nel piazzale delle feste sui Prati del Talvera. In particolare l'ARCI Nuova Associazione organizza in collaborazione con l'AUSER ed altre associazioni questi due eventi che prevedono diversi incontri, teatro e musica oltre a degli stand gastronomici. "Lo scopo dell'iniziativa - ha detto il Sindaco Caramaschi- è quello di creare un momento gioioso e di condivisione per la città tutta. Mi piacerebbe che i bolzanini vivessero questa giornata, che ricorda la fine della guerra e la caduta del nazismo e del fascismo, con più gioia e con maggiore partecipazione rispetto al passato. il 25 aprile da vivere come la festa della democrazia e della crescita del nostro Paese". Sempre con il patrocinio della Città di Bolzano da segnalare che anche Il Centro Giovanile Papperlapapp in collaborazione con il Comitato LAC (Libertà Andiamo Cercando) organizza anche quest'anno il "Festival del Giorno della Liberazione" il 25 aprile presso parco Petrarca nelle vicinanze del Pippo stage. In programma diverse esibizioni di vari gruppi musicali.

Decisioni
Autorizzato dalla Giunta l'avvio della procedura d'esproprio delle aree interessate alla realizzazione del collegamento pedo-ciclabile tra via Marconi e l'argine destro dell'Isarco per un impegno di spesa di 15.000 Euro. Autorizzato il trasferimento del vincolo di pertinenzialità di un garage interrato ubicato nel parcheggio sotterraneo residenziale "Albapark". Autorizzata la stipula di una concessione-contratto con la Banca Popolare dell'Alto Adige con sede in via Macello 55 per il mantenimento di una rampa per il superamento delle barriere architettoniche per un canone di concessione annuale pari a 520 Euro. Aggiornato con l'inserimento di due nuovi nominativi l'albo unico degli aspiranti all'incarico dirigenziale del Comune di Bolzano. Deliberati contributi ad associazioni culturali per l'anno 2019 per un importo complessivo di 177.800 Euro e analogamente per istituzioni culturali per un totale di 132.500 Euro. Approvati dalla Giunta i verbali della procedura per la selezione di soggetti collaboratori interessati alla presentazione di progetti da finanziare tramite il Fondo Europeo Asilo Migrazione Integrazione (FAMI) per la qualificazione del sistema di tutela sanitaria per i servizi rivolti a cittadini di paesi terzi portatori di disagio mentale o di patologie legate alla dipendenza (Caritas e La Strada) per un totale di 200.000 Euro circa per i prossimi due anni L'esecutivo cittadino ha preso atto della comunicazione del direttore della ripartizione amministrazione delle risorse finanziarie rispetto alle variazioni tra gli stanziamenti del fondo pluriennale vincolato e gli stanziamenti di spesa correlati a seguito di modifiche di cronoprogrammi di alcuni lavori pubblici.
Concesso il patrocinio della Città di Bolzano a: GS. Alto Adige per la giornata promozionale di ciclismo giovanile (7/4); associazione AFS Inetrcultura onlus (Bolzano) per la cerimonia di consegna di borse di studio venerdì 3 maggio in Sala di Rappresentanza; associazione FFA 74/75 per l'iniziativa "Un ris8 per la vita" in programma dal 31 maggio al 2 giugno presso il parco Firmian; VKE per gli interventi di animazione nei parchi cittadini Firmian, Europa e Petrarca con il Ludobus. Autorizzato l'uso sala conferenze dell'antico antico municipio all' Arci Nuova Associazione giovedì 11 aprile per la presentazione del libro "Nel nome dell'umanità" da parte dell'autore Riccardo Petrella. Autorizzato l' uso della stessa sala conferenze dell' antico municipio anche all'associazione "Bzheartbeat" il 30 aprile per l'assemblea annuale dei soci. Concesso il patrocinio della Città all'Azienda di Soggiorno per la tradizionale Festa dei Fiori in piazza Walther il 30 aprile e l'1 maggio. L'Assessora alla Mobilità Marialaura Lorenzini parteciperà a Verona al 2° Convegno-Incontro della rete dei "Comuni Ciclabili" nel corso del quale sarà premiata anche la Città di Bolzano per il suo impegno nel promuovere l'uso della bicicletta. Via libera anche all'ampliamento del numero di banchetti, da 9 a 11, del Mercato Biologico degli Agricoltori Diretti in piazza Municipio (ogni martedì) con relativa integrazione del regolamento del commercio su aree pubbliche. Concesso il patrocinio alla manifestazione "Festa Alpina per Oltrisarco" in programma al parco Mignone il 7, 8 e 9 giugno. Patrocinio anche alla "Festa del Quartiere" promossa dal Quartiere Gries-S.quirino il 18 e 19 maggio in piazza Vittoria e corso Libertà.
Nell'ambito del progetto di riqualificazione della zona di via Cappuccini, già da diversi anni è stato attivato un coordinamento del calendario degli eventi e delle iniziative programmate e proposte in tale area. L'obiettivo del progetto è la valorizzazione del parco attraverso azioni condivise con i diversi soggetti pubblici e privati che gravitano intorno all'area e che sono interessati e impegnati ai fini della sua vivibilità e riqualificazione. Si tratta del comitato di cittadini "Quasicentrum", del Centro Trevi, della Galleria Goethe, della Biblioteca provinciale CI. Augusta, dell'associazione Juvenes, di Papperlapapp, Canale Scuola, Sagapò Teatro, Teatro Comunale, Bolzano danza, Orchestra Haydn. La prima proposta per la primavera 2019 è promossa dalla galleria d'arte Goethe di via Cappuccini, che dal 10 aprile al 27 giugno proporrà un percorso artistico con l'installazione di sette gruppi di opere scultorie in bronzo di grande formato, create dall'artista sudtirolese Lois Anvidalfarei, scultore conosciuto a livello internazionale.
Concesso il patrocinio alla Coop. Soc. Waldorf per la conferenza "Demenza Digitale: rischi ed effetti collaterali del digitale su salute, educazione e società" che avrà luogo il 12 aprile alla Fiera di Bolzano/Four Points Sheraton. Relatore il neuropsichiatra prof. Manfred Spitzer che dirige il Centro per le Neuroscienze e l'Apprendimento dell'Università di Ulm.
L'Ufficio Cultura, in collaborazione con Cooperativa 19, Idm Film Commission, Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano, Rai Alto Adige, Lago Film Fest, Panalight Sudtirol, visto il successo della seconda edizione, intende rinnovare la terza edizione di "Bolzano in 48 ore - Short Film contest". Si tratta di un contest cinematografico per la realizzazione di cortometraggi strutturato sulla base del format americano 48 HOURS INSTANT MOVIE, ormai diffusosi nelle maggiori capitali di tutto il mondo. La sfida proposta ad artisti e filmmakers è quella di realizzare un cortometraggio nel tempo limite di 48 ore, dall'ideazione alla post-produzione. La città diventa scenario per diverse categorie di cineasti, dai professionisti agli amatori, desiderosi di sperimentare il linguaggio dell'audio-video.
Il film vincitore del Primo Premio, oltre a ricevere una somma in denaro di 1.500 euro, verrà proiettato alla 16° edizione del LAGO FILM FEST, un festival internazionale di cortometraggi. Quest'anno, grazie al contributo della Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano verrà data la possibilità, alle prime 5/10 troupe provenienti da fuori provincia di ricevere gratuitamente un alloggio per i 3 giorni di durata del contest, in un'ottica di residenza artistica. Il contest si svolgerà a fine settembre (27, 28, 29) e nella serata del 12 ottobre presso il teatro-cinema Rainerum , verranno proiettati i cortometraggi finalisti e si terranno le premiazioni dei vincitori. A differenza delle scorse edizioni la serata finale sarà aperta al pubblico.
Il Museo Civico ospiterà nella prestigiosa "Sala delle Stufe" il 12 aprile e il 17 maggio prossimi un concerto a cura del Conservatorio Monteverdi. Autorizzato l' uso sala conferenze dell' antico municipio per un'iniziativa (incontro pubblico sul tema dell'AIDS) del Centro Pace in programma il 3 maggio alle 17.30. Autorizzato l'utilizzo della sala di rappresentanza del municipio per iniziative di consulenza e disbrigo pratiche del Consolato Boliviano itinerante: 10.05, 12.07, 13.09 e 08.11. Concesso all'Ufficio Servizi alla Famiglia di ASSB l'uso della sala polifunzionale del Quartiere Oltrisarco-Aslago per lo svolgimento degli incontri plenari di chiusura e apertura dell'anno educativo, che si terranno il 12 giugno e il 2 settembre 2019. Autorizzata l'adesione del Comune all'iniziativa: "Shine a light on NF" che intende dare voce ai pazienti affetti da Neurofibramatosi ("NF" - sindrome genetica rara).
Concesso il patrocinio al consultorio familiare "P.M Kolbe" per l'organizzazione di una serata aperta alla cittadinanza, per dibattere sui rischi legati all'utilizzo della rete e delle nuove tecnologie: "Internet e Facebook fanno male ai nostri figli? Verità, falsi miti e qualche consiglio pratico sugli effetti delle nuove tecnologie su emozioni, studio e relazioni interpersonali" in programma in sala di rappresentanza del municipio giovedì 30 maggio con la partecipazione di Fabio Sinibaldi, psicologo esperto in neuroscienze.
Nell'ambito del progetto di animazione del parco Semirurali "Semirurali Social Park", autorizzata la richiesta dell'associazione capofila del progetto di installare una casetta di legno all'Interno del parco per consentire alle associazioni di avere un punto di riferimento e una base logistica. Concesso l'uso della sala polifunzionale del quartiere Oltrisarco-Aslago per lo svolgimento dell' Open Space Technology (gruppi di lavoro) con personale ASSB il prossimo 25 settembre.
Infine anche quest'anno l'Ufficio Cultura, visto il successo delle scorse edizioni, intende riproporre l'iniziativa "Bolzano musica oltre le sbarre" con la realizzazione di un concerto di musica leggera per i detenuti. L'evento sarà allestito il 21 giugno, giornata in cui sarà celebrata in tutti gli istituti penitenziari la "Giornata della Musica". Il concerto organizzato in concomitanza con la consegna dei diplomi di frequenza ai detenuti- corsisti di percorsi scolastico-formativi avrà luogo nel cortile del carcere. Si esibirà un gruppo musicale locale, con un repertorio attento alle diversità culturali della popolazione carceraria che coinvolgerà anche alcuni dei detenuti nell'esibizione.

Parlando del cosiddetto daspo urbano il Sindaco ha chiarito i passaggi previsti per l'approvazione del provvedimento con conseguente modifica del Regolamento comunale di Polizia Urbana. Dapprima un approfondimento del tema in maggioranza nella giornata di giovedì, quindi lunedì prossimo il passaggio in Giunta comunale, poi in Commissione consiliare infine in Consiglio comunale per l'approvazione definitiva entro 30-45 giorni. "Certo non possiamo illuderci che sia un provvedimento risolutivo, ma certo darà il suo contributo a migliorare la situazione. Sono tanti piccoli passi: l'emarginazione dei violenti, l'applicazione di certe ordinanze, il lavoro della Polizia Municipale e delle Forze dell'Ordine nel contrasto alla delinquenza e allo spaccio della droga. Tutto serve anche per dare un segnale forte  ai gruppi più violenti o a coloro che si comportano male" ha concluso il Sindaco Caramaschi.  

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::