Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 30.05.2019 14:03
Rubrica:  [Varie] 

Andamento e struttura della popolazione di Bolzano e dei suoi quartieri 2019

Andamento e struttura della popolazione di Bolzano (Apri l'immagine jpg, 49 Kilobyte, 524 per 741 pixel)

Andamento e struttura della popolazione di Bolzano

 
I residenti sono 107.739. Le donne il 51,9%. Gli over 65, il 23,6% .Gries-S.Quirino il quartiere più popoloso. Nel 2018 registrate 49 unioni civili

La popolazione di Bolzano non cresce più così rapidamente come negli ultimi anni. È altresì vero che nel 2018 la popolazione complessiva ha superato i numeri degli anni '70. In questi anni si registravano 107.000 abitanti, mentre al 31.12.2018 risultavano residenti a Bolzano 107.739 persone; di queste, il 51,9% donne (55.961) a fronte di 51.778 uomini (48,1%). Il saldo naturale, ovvero il rapporto tra nascite e decessi, è ancora nettamente negativo  (-155). Il saldo migratorio, che si ottiene dalla differenza tra le immigrazioni e le emigrazioni, è leggermente aumentato: nel 2017 ammontava a +541 unità, alla fine del 2018 a +577. L'incremento della popolazione è quindi dovuto esclusivamente al saldo migratorio positivo.

Rispetto all'anno 2017, la popolazione di Bolzano risulta aumentata di 422 unità (+0,4%). I bolzanini costituiscono il 20,3% della popolazione complessiva della provincia di Bolzano. La densità abitativa in città è pari a 2.066 abitanti per km2 rispetto ai 72 a livello provinciale. Il quartiere più popoloso è quello di Gries-S. Quirino, dove abitano 31.295 persone (ovvero il 28,9% della popolazione bolzanina). Seguono nell'ordine Don Bosco (26.998), Centro-Piani-Rencio (18.537), Europa-Novacella (16.375) e Oltrisarco-Aslago (14.916). Il quartiere con la maggiore densità abitativa è il quartiere Europa-Novacella.

Le donne costituiscono la maggioranza in tutti i quartieri, tranne che ad Oltrisarco-Aslago, dove prevalgono gli uomini. L'età media dei Bolzanini si è leggermente alzata, passando dai 44 anni degli ultimi 5 anni ai 44,7 anni nel 2018; 42,7 anni per i maschi e 46,5 per le femmine.

La componente straniera continua ad incidere notevolmente sull'età media della popolazione di Bolzano, trattandosi di una popolazione molto più giovane: l'età media degli stranieri residenti è infatti di 34,5 anni, contro i 46,4 dei cittadini italiani e i 44,7 della popolazione complessiva di Bolzano (comprendente pertanto gli stessi stranieri).

Le persone con 65 anni e più costituiscono il 23,6% degli abitanti della città; ciò significa che quasi una persona su quattro ha più di 65 anni. I Bolzanini che hanno raggiunto o superato i 100 anni di età sono 26. La popolazione bolzanina over 65 si riflette, a livello di quartieri, nei seguenti termini: il quartiere "più vecchio" è Europa-Novacella, con una percentuale del 28,4% di persone con 65 anni e più e del 16,4% con 75 anni e più; seguono poi Gries-S. Quirino con rispettivamente il 24,4% ed il 14,0% e Don Bosco con rispettivamente il 24,1% e il 12,4%. Nei quartieri Oltrisarco-Aslago e Centro-Piani-Rencio la percentuale di persone con 65 anni e più è inferiore alla media cittadina.

Per quanto riguarda la fascia dei minori, il 17,1% degli abitanti di Bolzano, (ovvero 18.506 persone) ha meno di 18 anni; nel 2017 era il 17,2%. Il 55,9% dei minorenni bolzanini abita nei quartieri Gries-S.Quirino e Don Bosco. La quota più alta di minori rispetto al totale della popolazione del quartiere si registra a Don Bosco (19,3%), quella più bassa (15,3%) nel quartiere Europa-Novacella.

La maggior parte della popolazione complessiva di Bolzano (48,9%) è costituita da celibi e nubili e questo vale per entrambi i sessi ed in tutti i quartieri. Nel 2018 sono state registrate anche le unioni civili: se ne contano 49. Inoltre è interessante notare che l'11,0% delle donne, ma solo il 2,4% degli uomini sono vedove/i. In tutti i quartieri le donne vedove sono ca. 5 volte più numerose degli uomini vedovi.
Nel 2018 a Bolzano sono stati celebrati 289 matrimoni, 6 in meno rispetto al 2017. 39 coppie (13,5%) si sono sposate in chiesa e 250 (86,5%) in Comune con rito civile. Nel 62,6% dei casi le coppie erano composte da cittadini italiani, nel 37,4% dei casi invece almeno uno degli sposi è cittadino straniero.

I cittadini residenti a Bolzano dalla nascita sono 53.865 e costituiscono pertanto il 49,8% del totale della popolazione. Dei bolzanini "doc", il 3,6% non ha la cittadinanza italiana.

In data 31.12.2018 risultano iscritti nei registri anagrafici del Comune di Bolzano 15.906 stranieri; ciò equivale ad un aumento del 4,3% rispetto all'anno 2017. Gli stranieri costituiscono il 15% della popolazione complessiva della città. Bolzano è il comune di residenza per il 32% di tutti gli stranieri residenti in Provincia di Bolzano. I paesi di provenienza più rappresentati sono l'Albania con 2.458 persone residenti (15,5%), il Marocco con 1.439 (9,0%), il Pakistan con 1.225 (7,7%), la Romania con 1.117 (7,0%), l'Ucraina con 808 (5,1%), la Cina con 757 (4,8%), la Germania con 616 (3,9%) e la Moldavia con 586 (3,7%). Gia dall'anno scorso la quota più alta di stranieri rispetto alla popolazione residente risulta nel quartiere Oltrisarco-Aslago (20,6%), dove abita il 19,3% di tutti gli stranieri residenti a Bolzano, quella più bassa a Don Bosco (9,2%).

Per quanto riguarda le naturalizzazioni, nel 2018, si è registrato un brusco arresto del fenomento rispetto agli anni scorsi: 319 cittadini stranieri residenti a Bolzano (lo 0,3% di tutti i "bolzanini") hanno acquisito la cittadinanza italiana (di cui oltre la metà donne), rispetto ai 1043 casi nel 2017 e ai 1.111 casi nell'anno precedente. In totale, negli ultimi 10 anni sono stati naturalizzati ca 5.450 cittadini di provenienza straniera residenti a Bolzano. Per le statistiche demografiche ciò significa che questi non verranno più considerati "stranieri", bensì cittadini italiani residenti a Bolzano, semplicemente nati altrove, come del resto quasi la metà di tutti i bolzanini. Analizzando il fenomeno delle naturalizzazioni nel 2018 per paesi di provenienza, troviamo in cima l'Albania (112), Marocco (42) e il Pakistan (23); complessivamente il 92,8% proviene da paesi esterni all'Unione Europea.

Sulla componente degli stranieri residenti in città incidono anche le nascite da famiglie straniere residenti, nonostante siano in diminuizione: nel 2009 le nascite di bambini stranieri costituivano il 24,1% delle nascite in totale, nel 2018 questo valore ha raggiunto quota 22,8%.

In data 31.12.2018 risultano iscritte nei registri anagrafici del Comune di Bolzano 49.463 famiglie (243 ovvero lo 0,5% in più rispetto al 2017). Sul totale delle famiglie bolzanine, quelle unipersonali rappresentano la parte preponderante, con il 41,5%. Ciò significa che 20.533 persone risultano vivere da sole. La percentuale delle famiglie composte da 2 persone invece ammonta al 27,6% delle famiglie bolzanine. La media del numero di componenti per famiglia è pari a 2,2. A Bolzano risiedono 17.830 famiglie con figli (36,0%); prevalgono quelle con un solo figlio (52,2%). Il 43,6% delle famiglie con figli sono famiglie monogenitore, di cui il 73,9% sono madri sole con figli. 7.558 famiglie residenti sono composte da almeno una persona con cittadinanza straniera (il 15,3% delle famiglie di Bolzano). Di queste il 68,0% sono composte da soli cittadini stranieri (5.139 famiglie). Al 31.12.2018, complessivamente 2.576 persone risiedono a Bolzano nelle 91 convivenze esistenti (si intendono le comunità religiose, militari, penitenziari, di cura e di assistenza): il 68,0% di loro sono uomini ed il 32,0% donne.

La pubblicazione è consultabile sulla pagina internet del Comune. Eventuali copie cartacee sono disponibili su richiesta presso l'Ufficio Statistica e Tempi della Città (tel. 0471-997329, statistica@comune.bolzano.it ).

 

(mp)

Download:

Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::