Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 01.08.2019 16:01
Rubrica:  [Avviso]  [Giovani e sport]  [Varie] 

Sport: il Comune sostiene progetti finalizzati a promuovere il fair play tra i giovani

Municipio (Apri l'immagine jpg, 750 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Municipio

 
Tra gli obiettivi quello di valorizzare correttezza ed equità in tutti gli ambiti sportivi

L'Assessorato ai Giovani e allo Sport del Comune di Bolzano intende sostenere un progetto finalizzato a promuovere il fair play trai i giovani. Lo sport rappresenta infatti uno strumento fondamentale per lo sviluppo dei valori della nostra società e, con la famiglia e la scuola, uno dei pilastri a sostegno della crescita dei più giovani. Gli sportivi e il mondo dello sport più in generale rappresentano veri e propri modelli di riferimento; esempi a cui ispirarsi al fine di prevenire e contrastare episodi di violenza e di prevaricazione dentro e fuori i campi da gioco. L'Assessorato intende pertanto avviare un percorso condiviso per rilanciare il ruolo centrale del fair play, che evoca l'idea di giustizia e di equità, in tutti gli ambiti del mondo sportivo; non solo gli atleti, ma anche dirigenti, tecnici, medici, ufficiali di gara, spettatori, genitori.

Per riuscire a coinvolgere i diversi attori e diffondere sul territorio abitudini e consuetudini legate al concetto di sportività, l'Asseorato allo Sport del Comune di Bolzano, intende muoversi su diversi assi portanti, ovvero la promozione di buone pratiche legate al Fair Play, la formazione, in collaborazione con le varie federazioni sportive per coinvolgere quante più società possibili e la sensibilizzazione  attraverso momenti pubblici di confronto e interventi nelle scuole. In tal senso ha dciso di sostenere finanziariamente la realizzazione di progetti mediante l'assegnazione di una sovvenzione/contributo di 10.000 Euro. I  progetti potranno  essere realizzati in collaborazione da più enti/associazioni.

Le domande di partecipazione dovranno essere consegnate entro e non oltre le ore 12:00 del 13 settembre 2019 all'ufficio Famiglia, Donna, Gioventù e Promozione Sociale in vicolo Gumer 7.

Oltre ai criteri generali, ai fini dell'assegnazione dei contributi i diversi progetti presentati verranno valutati secondo i criteri:di -coerenza con le finalità del bando e qualità della proposta (metodologia, presentazione, pianificazione delle attività, organizzazione, risultati attesi, replicabilità).  Fondamentale importanza verrà attribuita alla realizzazione dei progetti tramite l'attivazione di partnership che coinvolgano diverse realtà, associazioni e istituzioni.

I progetti dovranno essere realizzati e conclusi entro il mese di dicembre 2019.


 

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::