Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 20.08.2019 15:18
Rubrica:  [Varie] 

Delegazione del Comune di Bolzano a Sopron per i 30 anni del Pic-nic paneuropeo

L'Ass. Franch con il Sindaco di Sopron Tamàs Fodor (Apri l'immagine jpg, 122 Kilobyte, 1080 per 1440 pixel)

L'Ass. Franch con il Sindaco di Sopron Tamàs Fodor

 
Nell'estate del 1989 le prime avvisaglie di ciò che portò di li a poco al crollo del Muro e alla fine della Guerra fredda

La Città di Bolzano è gemellata con quella ungherese di Sopron impegnata in questi giorni nelle celebrazioni per i 30 anni del cosiddetto "Pic-nic paneuropeo". Il 19 agosto 1989 in occasione di una manifestazione pacifica tenutasi al confine austro-ungherese, oltre 600 tedeschi dell'est provenienti dall'allora DDR, raggiunsero l'Austria e dunque l'occidente grazie ad una prima parziale e temporanea apertura del confine nella regione nord-occidentale del Paese e soprattutto grazie al mancato intervento della polizia di frontiera ungherese che mantenne un atteggiamento passivo, nonostante l'ordine superiore di sparare a vista su chiunque avesse tentato di oltrepassare il confine illegalmente. Le persone in fuga verso occidente vennero rifocillate anche nei giorni successivi con acqua e viveri tra cui migliaia di panini; per questo ciò che accadde allora viene oggi ricordato come "Pic nic paneuropeo".
A Sopron in questi giorni si ricordano dunque gli eventi che diedero il la al crollo del Muro di Berlino e alla fine della Guerra fredda. Alla cerimonia ufficiale che ha visto per altro la presenza anche del Cancelliere tedesco Angela Merkel e del primo Ministro ungherse Orban, è intervenuta anche una delegazione del Comune di Bolzano in qualità di Città gemella di Sopron,  guidata dall'Assessore Monica Franch. Presenti anche rappresentanti dell'Azienda di Soggiorno di Bolzano e dell'Associazione degli Ungheresi in Alto Adige. Il rapporto di gemellaggio tra il capoluogo altoatesino e Sopron è nato nel 1990,  pochi mesi dopo quei fatti destinati a  cambiare il corso della storia europea.
 

(mp)
 
L'intervento del Canceliere tedesco Angela Merkel a Sopron (Apri l'immagine jpg, 157 Kilobyte, 1200 per 1600 pixel)

L'intervento del Canceliere tedesco Angela Merkel a Sopron

La piazza di Sopron (Apri l'immagine jpg, 261 Kilobyte, 1072 per 1440 pixel)

La piazza di Sopron

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::