Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 02.09.2019 18:00
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale]  [Varie] 

Giunta Comunale: conferenza stampa Sindaco e Vice

Municipio (Apri l'immagine jpg, 678 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

Municipio

 
Le principali decisioni dell'esecutivo cittadino

Stamane si è riunita la Giunta comunale di Bolzano. A seguire le principali decisioni comunicate dal Sindaco Renzo Caramaschi e dal Vice Sindaco Luis Walcher nel corso della consueta conferenza stampa del lunedì.

Approvata la delibera relativa alla fornitura e installazione di 7 nuove telecamere di videosorveglianza in altrettanti edifici scolastici cittadini per un spesa complessiva di 89.206 Euro di cui 45.602 Euro ammessi a contributo dal Ministero dell'Interno con il fondo per la sicurezza urbana. In accordo con le forze dell'ordine le telecamere di videosorveglianza saranno collocate presso l'I.T.E. "Claudia de Medici " in via S. Quirino, la Scuola professionale "L.Einaudi" in via Santa Geltrude, la Scuola prov. prof. per l'Industria e l'Artigianato in via Roma, l'I.T.C. "Cesare Battisti" in via Cadorna, l'I.T.E. "Galileo Galilei" in via Cadorna, l'I.T.E. "Heinrich Kunter" in via Guncina ed il Liceo Scientifico "Giovanni Pascoli" in via Grazia Deledda.

Via libera all'ampliamento dell'ambito del territorio comunale servito da impianti di teleriscaldamento. "Si tratta -ha detto il Sindaco Caramaschi- dei progetti (richiesta nr.7) che Alperia ha presentato per l'ampliamento della rete del teleriscaldamento utilizzando il calore prodotto dal termovalorizzatore in modo tale che alla fine della posa delle tubazioni, circa 40.000 cittadini di Bolzano potranno allacciarsi a questa fonte di calore assolutamente più economica e meno inquinante. Tutto ciò consentirà di spegnere le singole centrali dei condomini e ci sarà un controllo anche da un punto di vista tecnico, molto più all'altezza della situazione. Con questo sistema contiamo di non disperdere l'aria calda nel cielo di Bolzano, ma di utilizzarla per il teleriscaldamento. I cittadini dovranno necessariamente sopportare i disagi dovuti ai lavori di posa delle tubazioni, ma in contemporanea con questi lavori verranno anche sostituite laddove necessario, le tubazione dell'acqua e del gas in cattivo stato. Il teleriscaldamento comporta necessariamente un'opera di ammodernamento infrastrutturale. Relativamente all'ampliamento dell'ambito di territorio servito dal teleriscaldamento approvato quest'oggi dalla Giunta, i lavori potrebbero iniziare con la primavera del prossimo anno, mentre Alperia sta già concludendo in alcune zone della città, la posa delle varie condotte". Il Vice Sindaco Luis Walcher ha aggiunto che con i lavori del 7° lotto del teleriscaldamento, si andrà ad utilizzare tutto il potenziale di calore prodotto dal termovalorizzatore. A proposito di cantieri stradali, il vice Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Walcher ha anche annunciato per questa settimana l'avvio dei lavori nell'ambito della realizzazione di una corsia preferenziale per il trasporto pubblico sull'asse di via Druso, nel tratto compreso tra via Palermo e piazza Adriano.

Parlando poi del caso "Twenty" il Sindaco ha chiarito che stamane le Giunta si è confrontata approfonditamente sul tema sulla base di un parere legale dell'avvocatura comunale che ritiene marginale la posizione del Comune nell' intricata vicenda legale, in quanto la concessione edilizia rilasciata per l'apertura del centro commerciale non rappresenta altro che l'ultimo anello di una lunga catena procedurale. "Sia la Provincia che il diretto interessato hanno presentato ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar. Come Comune abbiamo deciso a maggioranza di tenere lo stesso atteggiamento rispetto al caso Aspiag, non per vigliaccheria, ma per ininfluenza giuridica rinunciando pertanto al ricorso al Consiglo di Stato. Se la procedura fosse stata in capo al Comune avremmo certamente presentato opposizione, ma in questo caso, ribadisco, la concessione edilizia rilasciata dal Comune rappresenta solo l'ultimo atto amministrativo di una procedura piuttosto complessa in capo alla Provincia. Si tratta di una valutazione di  tipo amministrativo, ovvero di scarso peso giuridico rispetto all'intero iter procedurale".      
 
Il Sindaco ha anche riferito che sulla richiesta di riapertura del passaggio al pubblico di via Thuille, il prossimo 13 settembre si terrà un incontro tra i vari servizi e uffici comunali competenti per verificare se esistano o meno i presupposti giuridici e tecnici per poter procedere in tal senso. La Giunta si esprimerà sulla base degli esiti di tale incontro. 

Rispetto ai lavori di realizzazione della nuova pista ciclabile bidirezionale in corso Libertà nel tratto compreso tra piazza Mazzini e piazza Gries, approvato uno schema di accordo con le società Edyna, Alperia Fiber e Provincia Autonoma per lo sviluppo delle rispettive infrastrutture nel tratto interessato dai lavori. Questo al fine di procedere con un'unica gara di appalto con il Comune nel ruolo di stazione appaltante e la creazione di un'unica direzione lavori.

Via libera ad una modifica dello statuto della Consulta comunale dei cittadini stranieri ed apolidi residenti a Bolzano recentemente costituitasi, per consentire la proroga dell'organismo fino alla scadenza del prossimo mandato del Consiglio comunale (2020-2025) e all'approvazione dei debiti fuori bilancio derivanti da sentenze e provvedimenti giudiziari esecutivi per un importo complessivo di 13.413 Euro.

E' stata accolta la richiesta della UISP di poter condividere alcuni spazi di proprietà comunali assegnati in via Dolomiti 14 con l'associazione ASD "Anastasiya Ballet Schhol. Assegnato al Circolo Culturale "La Comune" un locale ad uso magazzino di proprietà comunale disponibile presso il piano seminterrato della scuola Tambosi in via Claudia Augusta 52. Approvata un' integrazione al programma di manifestazioni nell'ambito della rassegna Semirurali Social Park che ha come finalità quello di promuovere l'occupazione artistico-culturali degli spazi pubblici, in questo caso il parco semirurali promuovendo i rapporti di vicinato. Definiti i costi per i servizi tecnici (montaggio palchi, allacciamenti opere idrauliche, elettriche ecc.) in occasione festa cittadina "Alla corte di Re Laurino" da venerdì 6 a domenica 8 settembre prossimi. Autorizzate delle riprese televisive a cura di ORF il prossimo 14 settembre dalle 11.30 alle 14.00 in piazza Gries.

Durante le lavorazioni di scavo per i lavori di ristrutturazione, riqualificazine ed ampliamento dello Stadio Druso è stato ritrovato nella zona retrostante  la tribuna Canazza (lato Isarco) del materiale contenente amianto. Di qui l'avvio della procedura per la bonfica del sito per una spesa presunta di 80.000 Euro necessaria per l'esecuzione dei lavori conformemente alla normativa vigente.

Approvata dalla Giunta la reintroduzione delle divise per i custodi cimiteriali e per gli addetti dell'anagrafe comunale.

Autorizzato anche il programma dell'iniziativa "Un parco a Natale 2019" presso il parco della Stazione durante il periodo d'Avvento con lo spazio che sarà occupato dalle opere artistiche realizzate dai ragazzi delle scuole cittadine. Inaugurazione, come da tradizione in programma  giovedì 5 dicembre alle ore 17.00. Approvato dalla Giunta anche il progetto "Bolzano cammina" che prevede una serie di iniziative dedicate al tema del "camminare" che si articoleranno in varie conferenze con esperti del settore e manifestazioni specifiche  per approfondire i molteplici aspetti e le ricadute positive del camminare inteso come naturale esercizio fisico.  E' stato approvato anche l'aggiornamento  del piano di lavoro "Comuneclima"  che comprende tutte quelle azioni ed iniziative messe in cantiere dall'amministrazione comunale, in parte già realizzate, per migliorare l'ambiente. Autorizzate delle riprese il prossimo 12 settembre presso la piscina coperta "K. Dibiasi"   per un video che sarà utilizzato in una scena teatrale in occasione del  Festival Internazionale "Vie" febbraio 2020 a cura di "Emilia Romagna Teatro". Concesso l'utilizzo gratuito del Palasport  di via Resia al "Centro di Salute Mentale" per un programma riabilitativo che prevede la pratica di sport di squadra a fini riabilitativi.   Definito il programma e gli spazi murari (ai Piani) a disposizione dei partecipante del meeting internazionale di graffiti "39c Bolzano Graffiti Jam"  . Autorizzata un'iniziativa promossa dalla coop. Young Inside che il prossimo 20 settembre al parco delle Semirurali organizza una giornata dal titolo "Isprazioni" nell'ambito della rassegna culturale "Generazioni" (eventi organizzati per dare spazio e voce alle periferie).

Concesso il patrocinio della Città di Bolzano all'Azienda di Soggiorno per la manifestazione "Bike Night 2019" in programma il 14 settembre con quartier generale allestito in piazza Municipio per la manifestazione "Dolce Vita in piazza Erbe" in programma il prossimo  28 settembre.
 

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::