Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 18.05.2020 16:58
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale]  [Varie] 

Video conferenza stampa sulle decisioni di Giunta comunale

Sindaco e Vice Sindaco (foto archivio) (Apri l'immagine jpg, 83 Kilobyte, 1024 per 666 pixel)

Sindaco e Vice Sindaco (foto archivio)

 
Il Sindaco Caramaschi ed il Vice Luis Walcher hanno illustrato le principali delibere adottate dall'esecutivo cittadino

Stamane, come ogni lunedì, si è riunita in video conferenza, la Giunta comunale di Bolzano. Il Sindaco Renzo Caramaschi ed il Vice Luis Walcher hanno illustrato nel corso di unavideo conferenza stampa le principali decisioni assunte dall'esecutivo.

Approvate alcune modifiche allo statuto dell' "Accademia Europea di Bolzano". Riconosciuta la legittimità di debiti fuori bilancio: si tratta di lavori realizzati a fine dello scorso anno con pagamento avvenuto nell'anno in corso Adottata una proposta di modifica "verde-verde" al piano paesaggistico e urbanistico per la trasformazione da bosco in zona di verde agricolo di un'area in località Rena a monte di via San Genesio. Approvata la 9° variante al piano di attuazione della zona residenziale di espansione C2 Casanova. "Una variante -ha detto il vice Sindaco- resasi necessaria dopo che nel 2016 al tempo del commissario straordinario Michele Penta, il Consiglio di Quartiere aveva chiesto una modifica al progetto relativo alla realizzazione di piazza Anita Pichler in particolare per la il sistema di vialbilità" . Deliberate sia l'erogazione della quota per alunno ai comuni per la partecipazione alle spese di gestione delle scuole dell'obbligo (10.800 Euro), che l'erogazione della quota pro alunno a favore delle direzioni didattiche delle scuole fuori Comune di Bolzano per il finanziamento dell'attività didattica ed amministrativa (3.575 Euro). Ad Alexia Ferrentino è stato conferito l'incarico di responsabile del Servizio Farmaceutico comunale dal 19.05.2020 al 31.03.2023. Approvato un bando di concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di 1 posto di funzionario tecnico settore giardineria con contratto a tempo indeterminato (8a qualifica funzionale) con rapporto di lavoro a tempo pieno - 38 ore settimanali). Sabrina Michielli è stata confermata nell' incarico di responsabile della Struttura Organizzativa del Sindaco sino al 30.11.2020.  Presa d'atto della Giunta del protocollo di intesa concernente varie misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19 e misure da adottare dal personale delle amministrazioni pubbliche (nessuna spesa). Rinnovata la concessione alla cooperativa sociale ASDI per l'assegnazione in concessione di due alloggi da destinare a separati e divorziati in situazione di disagio.

Tra i promemoria approvati dalla Giunta, da segnalare il via libera del Comune al bilancio d'esercizio dell'ente Fiera Bolzano (partecipazione del Comune 4,63%) in vista dell'assemblea generale del 21 maggio prossimo chiamato ad approvare il documento contabile chiuso con un risultato di esercizio di 69.792 Euro. Via libera anche all'approvazione del bilancio consuntivo della società Areale Bolzano ABZ spa (partecipazione del Comune 50%) in vista dell' assemblea ordinaria in programma il 20 maggio prossimo. Concesso il patrocinio del Comune alle iniziative nell'ambito della "Giornata mondiale delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino" e al VKE per un programma di attività ludiche presso la CasaGioco in via Parma e presso quella di parco Mignone che si svolgeranno all'aperto da oggi sino al 19 giugno tenendo conto delle disposizioni igieniche e delle misure di sicurezza previste in questa fase di emergenza sanitaria. Approvato il progetto definitivo di riduzione del pericolo caduta massi in via s. Maurizio 72-74 A. Approvate le linee guida per la riapertura del Museo Civico, della Biblioteca civica e delle Succursali che, per quanto riguarda le biblioteche, in una prima fase avverrà soltanto per la restituzione ed il prestito delle opere. La Giunta ha quindi preso atto della relazione sulla gestione di ASSB del periodo di emergenza dovuto al Covid - 19. "ASSB a cui va il nostro ringraziamento - ha detto il Sindaco Caramsachi- per l'attività svolta in questo periodo molto difficile e complicato".

Il Sindaco Caramaschi, parlando dell'appello rivolto dall'Assessore provinciale Thomas Widman ad intervenire con tutte le misure necessarie per evitare i troppi assembramenti che a suo dire si sarebbero verificati in città, ha detto di comprendere il senso di responsabilità che ha spinto l'Assessore Widmann a esprimersi in tal senso. "Ma -ha aggiunto Caramaschi- non vorrei ci si limitasse a guardare solo la Città di Bolzano". Il Sindaco ha mostrato a titolo di esempio, la foto di un affollatissimo lido di un laghetto altoatesino. "E' stato così dapperttutto ieri (domenica); a Caldaro, a Monticolo, a Fiè. L'impegno del Comune di Bolzano è stato e sarà  massimo per salvaguardare con le varie misure e disposizioni,  la salute dei cittadini. Deve essere chiaro però, che nessuno si diverte a comprimere la gente a casa o a limitarne le libertà individuali. Dopodomani ci sarà un nuovo incontro del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza pubblica e torneremo a parlare anche di questo tema. Aggiungo di aver fatto monitorare dalla Polizia Municipale la situazione. Abbiamo raccolto materiale e quindi potremo intervenire". Il Sindaco ha citato poi alcuni dati: "Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati fatti dalla sola Polizia Municipale di Bolzano ben 16.000 controlli con 800 sanzioni per violazioni delle disposizioni sul Coronavirus.  Non abbiamo però un esercito di vigili tale da poterci consentire di controllare costantemente tutti i 108.000 cittadini di Bolzano. E' una questione di comprensione e intelligenza.  Sottolineo che la  fase 2, non va scambiata per la fase 3. Siamo in un periodo di convalescenza, di ripresa in libertà vigilata. Se da un lato devo dire che non possiamo permetterci di allentare troppo la presa, dall' altro va riconosciuto che i bolzanini, nella stragrande maggioranza dei casi, si stanno comportando bene, indossando la mascherina, rispettando il distanziamento fisico, evitando gli assembramenti.  Poi c'è una componente, parliamo di 2-300 persone che evidentemente non ha capito la gravità della situazione o non la vuol capire. Sul totale di 108.000 abitanti è una percentuale minima.  Bisogna comunque procedere tutti con un senso collettivo di responsabilità. Credo perciò che ciascuno, nel proprio ruolo, debba fare il suo al meglio e tutti insieme, son convinto, ne usciremo" .  

Il Sindaco al termine della conferenza stampa ha comunicato che l'orario di apertura del mercato di Piazza Erbe è stato prorogato sino alle 18.00.    
 

Videoconferenza stampa
https://youtu.be/ULdTj3ovQEg?t=7

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::