Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 07.07.2020 11:51
Rubrica:  [Invito]  [Manifestazioni ed eventi]  [Varie] 

Canto per Bolzano: presentate le manifestazioni estive all'aperto nei quartieri cittadini

Il Sindaco Caramaschi e l'Ass. Andriollo (Apri l'immagine , 1,772 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Il Sindaco Caramaschi e l'Ass. Andriollo

 
Musica, cinema, teatro, danza per animare l'estate in città

Il Comune di Bolzano per l'estate 2020 promuove, in collaborazione con numerose associazioni cittadine, un'articolata serie di iniziative nei quartieri per rimettere in moto la Città dopo un lungo periodo di "vacanza culturale". Molteplici piccoli eventi diversificati tra loro che si svolgeranno in vari spazi idonei, tutti appositamente allestiti ed attrezzati dall'amministrazione cittadina per garantire il rispetto dei protocolli anti Covid ed evitare nel contempo qualsiasi forma di assembramento. Stamane in piazza Anita Pichler cuore pulsante del quartiere Casanova-Ortles, uno dei luoghi deputati ad ospitare alcuni degli eventi estivi, la presentazione da parte del Sindaco Renzo Caramaschi e dell'Assessore comunale alla Cultura Juri Andriollo di "Canto per Bolzano" il cartellone degli eventi previsti nei quartieri nell'ambtito di Bolzano Estate 2020.

Il Sindaco Caramaschi in sede di presentazione dell'iniziativa ha sottolineato che, dopo l'emergenza Coronavirus, il Comune attraverso gli assessorati competenti ritiene importante ed opportuno promuovere una serie di iniziative per vivacizzare tutti i quartieri cittadini indistintamente, mettendo a disposizione vari spazi in cui le associazioni culturali e non solo possano riprendere le proprie consuete attività. I luoghi che il Comune mette a disposizione con allacciamento alla corrente, palco, sedie, transenne ed esenzione pagamento Cosap sono: Parco Cappuccini (50 posti a sedere); Parco Premstaller (50 posti); Piazzetta San Vigilio (60 posti); Piazza Anita Pichler (50 posti); Piazza Tribunale (max 50 sedie e nr. 100 spettatori) A questi in opzione potranno aggiungersi il chiostro dei Domenicani compatibilmente con gli interventi anche straordinari che hanno interessato il Conservatorio ed il Parco delle Semirurali per gli eventi più rilevanti anche in termini numerici.

"Il numero dei posti è stato studiato in funzione degli spazi disponibili, così come indicato dai responsabili comunali della sicurezza. Quello che vogliamo proporre è un invito a riprendere la vita, stimolando la curiosità, il sapere, la cultura, ma sempre in massima sicurezza. Vivere con prudenza e con intelligenza, dovremo ancora per un pò convivere con questo subdolo nemico, rispettando gli altri per rispettare noi stessi. Bolzano è sempre stata una città vivace, frizzante, stimolante anche da un punto di vista artistico e culturale. Quello che proponiamo come piccolo contributo è una sorta di ritorno alla normalità in tutti i nostri bei quartieri grazie alla musica, all'arte, al cinema, alla danza, allo spettacolo"

L'Assessore alla Cultura Juri Andriollo ha evidenziato come in questo caso si sia cercato di fare promozione culturale non nei luoghi tradizionali deputati a questo scopo, ma dove le persone vivono, ovviamente modulando e adattando l'offerta al contesto. "Oggi ci troviamo qui in piazza Anita Pichler perchè questo spazio rientra tra quelli individuati dal Comune per aiutare e sostenere le associazioni culturali nelle loro attività estive, sgravandole in qualche modo da tutta una serie di aspetti burocratici e dai vari numerosi adempimenti previsti, tanto più in un situazione post emergenziale o quasi, quale quella che stiamo vivendo. Ci ha pensato il Comune a tutto questo, sollevando così le associazioni da quelle incombenze burocratiche molto pesanti e complesse che spesso frenano le diverse attività. Diamo così la possibilità di animare i quartieri e la città. Credo si tratti di un segnale importante. E' un aiuto concreto e significativo. Abbiamo cercato e stiamo cercando tuttora di invogliare le associazioni anche ad entrare e occupare pacificamente i cortili affinchè possano diventare anche questi luoghi di cultura dove le persone abitano e dove nessuno si debba mai sentire solo".

Il calendario degli appuntamenti estivi nei quartieri (vedi allegato) è aggiornato e pubblicato sulla pagina degli eventi del sito del Comune.  

A margine della conferenza stampa di presentazione degli appuntamenti estivi nei quartieri, Il Sindaco Renzo Caramaschi ha voluto esprimere la  vicinanza della Città tutta ed un abbraccio alla famiglia del bimbo che ieri al Lido di Bolzano ha rischiato di annegare e che ora sta lottando sospeso tra la vita e la morte mentre i suoi cari stanno vivendo ore di ansia e di drammatica attesa. "Una disgrazia inaspettata così difficile da accettare per tutti noi. Speriamo - ha detto il Sindaco - che questo ragazzino possa superare questo momento così difficile. Con dolore, con affanno e profondamente turbato da quanto accaduto, spero con tutte le mie forze che possa riprendersi per tornare a vivere con la sua famiglia con gioia nella nostra città. Questo è l'augurio che mi sento di rivolgere a questo bimbo così tragicamente sfortunato ed ai suoi familiari".    

 

(mp)

Download:

 
Piazza Anita Pichler (Apri l'immagine , 796 Kilobyte, 2191 per 1453 pixel)

Piazza Anita Pichler

Caramaschi e Andriollo (Apri l'immagine , 558 Kilobyte, 1656 per 1067 pixel)

Caramaschi e Andriollo

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::