Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 29.07.2020 12:40
Rubrica:  [Manifestazioni ed eventi]  [Varie] 

Presentato il docu-film Ieri, oggi e domani - Storie del Quartiere Europa-Novacella

I protagonisti del docu-film sul quartiere Europa-Novacella (Apri l'immagine , 779 Kilobyte, 1837 per 1434 pixel)

I protagonisti del docu-film sul quartiere Europa-Novacella

 
La proiezione in programma venerdì 31 luglio ore 21.00 in via Aosta (inizio passeggiata)

E' stato presentato stamane in municipio a Bolzano dall'Assessore comunale al Decentramento e Partecipazione Angelo Gennaccaro, il docu-film  "Ieri, oggi e domani - Storie del Quartiere Europa-Novacella" la cui proiezione è in programma venerdì 31 luglio alle ore 21.00 in via Aosta (inizio passeggiata). Un'iniziativa fortemente voluta e promossa dal Consiglio di Quartiere Europa-Novacella come hanno spiegato la Presidente della Circoscrizione Renata Tomi e la consigliera Corinna Lorenzi.    

Il Consiglio di Quartiere nel febbraio del 2019 ha promosso la realizzazione di un documentario per valorizzare la storia del Quartiere, al fine di trasmetterne il ricordo e il forte senso di comunità, attraverso immagini e testimonianze di.quanti quella storia hanno vissuto e contribuito a costruire. Alla realizzazione del film hanno collaborato, anche al fine del suo finanziamento, sia la Provincia di Bolzano - Ufficio Educazione permanente, Biblioteche ed Audiovisivi - che ha acquistato i diritti di mediateca e la sede Rai di Bolzano, che ha acquisito i diritti televisivi. La realizzazione del documentario, durata circa un anno, è stata affidata alla TELEFILM del regista Gottfried Deghenghi, con i testi del giornalista Silvano Faggioni entrambi intervenuti in conferenza stampa. 

Il docu-film "Ieri, oggi, domani"  attraverso le testimonianze di 11 protagonisti, ripercorre vicende, storie, e situazioni legate al quartiere Europa-Novacella,  ai punti di forza che lo hanno caratterizzato: dalla la Fiera campionaria d'autunno che d'inverno in via Roma si trasformava in palazzo del ghiaccio, ai commercianti dei negozi "storici", ai rappresentanti delle istituzioni culturali, sociali, religiose. Arricchito con immagini d'epoca della sua nascita negli anni 30 e della sua architettura razionalista, il film racconta, percorrendolo a bordo di una Fiat 1100 d'epoca, il rione destinato a richiamare i lavoratori italiani da impiegare nella zona industriale, sviluppatosi poi intorno a quella che all'epoca fu "piazza Littorio".

Un percorso a tratti commovente - è stato sottolineato in conferenza stampa -dove la storia si intreccia ai vissuti di persone che vivono nel presente (oggi), ma che conservano un ricordo molto vivo del passato (ieri) e che, anche attraverso il contributo di questo breve film, vogliono lasciare una traccia per il "domani" che verrà.

Al fine di dare al film un adeguato rilievo e permettere la più ampia partecipazione possibile della cittadinanza, il Quartiere ha voluto realizzare un piccolo evento per la sua presentazione in anteprima, scegliendo via Aosta (inizio passeggiate) quale riconosciuto luogo di manifestazioni del Quartiere. L'appuntamento come detto è in programma venerdì 31 luglio alle ore 21.00. Alla presentazione parteciperanno con un loro breve intervento introduttivo, al fine di meglio inquadrare il filmato sia dal un punto di vista sociale che dello sviluppo territoriale del Quartiere, l'ex dirigente scolastica Mirca Passerella e l'architetto Carlo Azzolini.

(mp)

Download:

 
Venerdì 31 luglio alle 21.00 la proiezione in via Aosta (inizio passeggiata) (Apri l'immagine , 262 Kilobyte, 1115 per 829 pixel)

Venerdì 31 luglio alle 21.00 la proiezione in via Aosta (inizio passeggiata)

Conferenza stampa. Da sx: Angelo Gennaccaro, Renata Tomi, Corinna Lorenzi, Gottfried Deghenghi e Silvano Faggioni (Apri l'immagine , 705 Kilobyte, 2197 per 1312 pixel)

Conferenza stampa. Da sx: Angelo Gennaccaro, Renata Tomi, Corinna Lorenzi, Gottfried Deghenghi e Silvano Faggioni

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::