Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 19.10.2020 16:46
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale] 

Decisioni seduta monocratica Giunta comunale

Il Sindaco Renzo Caramaschi durante la video conferenza stampa (Apri l'immagine , 130 Kilobyte, 1003 per 605 pixel)

Il Sindaco Renzo Caramaschi durante la video conferenza stampa

 
Video conferenza stampa del Sindaco Renzo Caramaschi

Stamane il Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi in seduta monocratica con l'assistenza del Segretario Generale del Comune Antonio Travaglia ha deliberato quanto segue.

Approvato in linea tecnica il progetto esecutivo di asfaltatura di via Resia nel tratto tra ponte Resia e via Milano per una spesa complessiva di 365.000 Euro. Via libera anche ai lavori di demoricostruzione di un vecchio immobile comunale in via Macello 83 da adibire a magazzino comunale per un costo sitmato in 250.000 Euro. Approvata una convenzione individuale per l'inserimento lavorativo in Comune in base alla Legge Provinciale nr. 7 del 2015 (categorie svantaggiate). L'Ufficio Scuola e Tempo Libero è stato autorizzato a promuovere e sostenere il progetto "100 Gianni Rodari" dell'Istituto comprensivo Bolzano IV Oltrisarco in occasione del centenario della nascita dello scrittore e poeta che prevede una serie di iniziative che si svolgeranno venerdì 23 ottobre prossimo. Tra queste oltre ad una mostra all'interno della scuola Rodari anche un annullo speciale in collaborazione con Poste Italiane nonchè l'allestimento di un "insolito" ufficio postale all'interno della scuola. Approvata una parziale modifica al piano di attuazione per la zona residenziale di espansione C" "Semirurali" che riguarda la realizzazione della nuova scuola elementare e della scuola media per adeguare il lotto ai contenuti del progetto vincitore del concorso di progettazione. Via libera al progetto esecutivo e al finanziamento della spesa per la sistemazione di via Fago nel tratto tra piazza Gries e via Defregger/P.E. Savoia per una spesa di 700.000 Euro. Approvato un prelevamento dal fondo di riserva e dal fondo di riserva di cassa per consentire alla ragioneria comunale di finanziare ed integrare alcuni capitoli di spesa.

Per quanto riguarda le luminarie natalizie 2020-2021,già stabilito di ridurre l'importo da utilizzare per la gara di affidamento dell'installazione, sono state individuate in maniera puntuale le vie e le piazze dei vari Quartieri dove saranno collocate le luci di Natale a cura della ditta Sartini Grandimpianti srl che si è aggiudicata la gara di affidamento del servizio. In particolare le luminarie verranno installate OLTRISARCO-ASLAGO: via Claudia Augusta; EUROPA NOVACELLA: via Palermo, via Milano (tratto Europa) via Torino, via Roma; DON BOSCO: via Resia (da via Milano al p.te Resia),via Milano (tratto Don Bosco), piazza Montessori e piazza Firmian, piazzetta Anne Frank, piazza Anita Pichler; GRIES-S.QUIRINO: C.so Libertà; PIANI BOLZANO; Piazza Don Franzoi, ingresso sottopasso via Piani, Via Macello/via C. Gamper; RENCIO: edificio "Lamplhaus/Agnello" e pozzo; PONTI: Ponte Druso, Talvera, Roma e Loreto. Il Sindaco Caramaschi ha anche aggiunto che con stanziamento residuo potranno essere allestite le luminarie in base a progetti presentati dai Consigli di Quartiere o dalle associazioni di categoria dei commercianti nelle vie: Resia, Milano, Palermo, Torino, Roma, Libertà, C. Augusta, Sassari e Dalmazia.

Per quanto riguarda il progetto di riqualificazione energetica di alcuni edifici residenziali in via Aslago (progetto Sinfonia), presa d'atto del collaudo tecnico amministrativo e dello svincolo delle polizze fidejussorie all'associazione temporanea di imprese che ha operato in cantiere. Approvato in linea tecnica il progetto esecutivo e le modalità di gara per il rifacimento della pavimentazione in calcestruzzo del terzo piano del parcheggio Bolzano Centro in via Mayr Nusser. L'associazione "Donne creative" potrà continuare a vendere i propri manufatti ogni prima domenica del mese sui banchetti della frutta e verdura di piazza Erbe.Approvata una spesa di 298.470 Euro per la realizzazione di un impianto di rilevamento e monitoraggio dei flussi di traffico all'ingresso della città. Autorizzata la sostituzione di alcun nonni vigili.

Il Sindaco parlando dell'aumento delle ipotesi di reato che vedono coinvolti i tassisti della Città e considerato che il taxi è un autoservizio pubblico non di linea che soddisfa le esigenze del trasporto individuale o di piccoli gruppi di persone, ha sottolineato che deve essere posta una questione di pubblica sicurezza. "Il Comune di Bolzano quale ente esponenziale della propria cittadinanza, oltre alla rigorosa applicazione del Regolamento Taxi - ha detto il prima cittadino- si riserverà quindi di agire in giudizio in sede civile per danni, all'esito dei singoli giudizi penali". Stabilito il programma (ridotto causa Covid 19) delle prossime cerimonie del 2, 4 e 8 novembre la cui partecipazione sarà limitata alle sole massime autorità politiche, civili e militari. Infine, venerdì 23 ottobre in occasione dell'anniversario dei caduti d'Ungheria  presso la stele posta a parco Petrarca che si affaccia su piazza IV Novembre si terrà una breve cerimonia di commemorazione alla presenza di un numero ristretto di autorità nel rispetto delle restrizioni dovute alla pandemia in corso.

Parlando della situazione relativa ai contagi da Covid -19 registrati nelle scorse ore al centro emergenza freddo per senza fissa dimora di via Comini a Bolzano sud,  il Sindaco ha chiarito che, a fronte di un numero accertato di 19 casi di positiività, degli 80 ospiti della struttura, 8 sono stati trasferiti per la quarantena nel centro di accoglienza di Colle Isarco nella giornata di sabato 17 ottobre, 28 nella giornata di ieri domenica 18 ottobre e 30 nella giornata di oggi lunedì 19 ottobre. 2 persone sono state ricoverate all'ospedale con sintomi lievi, mentre 10 persone (negative al tampone) sono rimaste nella struttura di via Comini dove osserveranno il periodo di quarantena.

    

Link video conferenza stampa https://www.youtube.com/watch?v=BKmufuIug8c

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::