Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 01.12.2021 10:27
Rubrica:  [Varie] 

Attività Polizia Municipale

Intensa l'attività di controllo della Polizia Municipale (Apri l'immagine , 101 Kilobyte, 1024 per 682 pixel)

Intensa l'attività di controllo della Polizia Municipale

 
Gran lavoro per il Nucleo di Polizia Giudiziaria

Comunicato della Polizia Municipale

Sei persone denunciate, due autovetture ed una patente sequestrate sono il bilancio di una settimana particolarmente intensa per il Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale di Bolzano. Nel primo intervento, gli agenti hanno fermato un'autovettura Ford che in viale Druso aveva urtato e danneggiato un autocompattatore della Seab, dandosi poi alla fuga. L'auto pirata, dopo un breve inseguimento, è stata fermata in centro città. Il conducente, durante il controllo dei documenti di guida, ha manifestato i tipici sintomi dello stato di ebbrezza. Invitato a sottoporsi al test alcolemico, l'uomo ha tentato in tutti i modi di boicottare la prova, facendo così scattare il reato di rifiuto. Risultato: patente ritirata, veicolo posto sotto sequestro e denuncia all'autorità giudiziaria. Ma non è finita qui: la passeggera che gli sedeva accanto, cittadina di nazionalità straniera, è risultata irregolare sul territorio ed è così scattata la denuncia per immigrazione clandestina.

Sorte analoga per un cittadino di nazionalità moldava di 45 anni che, alla guida della propria vettura, ha tamponato un motociclo in zona industriale. Sottoposto al controllo con etilometro è risultato positivo. Anche per lui patente ritirata, veicolo sottoposto a fermo amministrativo e denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Altro episodio  più eclatante riguarda un cittadino di nazionalità albanese di 45 anni che nel giro di pochi minuti ha provocato ben due incidenti. Nel primo, avvenuto in via Dalmazia, ha danneggiato 2 auto in sosta, allontanandosi frettolosamente senza lasciare i propri dati alle controparti, quindi è rimasto coinvolto in un secondo incidente, questa volta in via Parma. All'automobilista, risultato positivo all'alcoltest, è stata ritirata la patente e l'autovettura posta sotto fermo amministrativo. E' stato quindi denunciato all'autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

In un altro intervento gli agenti hanno denunciato un automobilista di nazionalità tunisina per falsità materiale ed uso di documento falso. L'uomo era stato fermato mentre si trovava alla guida della propria autovettura e durante i controlli aveva esibito una patente tunisina apparentemente a norma. Da un più attento esame presso il Comando di via Galilei il documento è risultato  falso e la persona è stata così segnalata all'autorità giudiziaria, mentre la patente è stata sequestrata e messa a disposizione della Procura.

Il Nucleo di Polizia Giudiziaria ha proceduto poi penalmente nei confronti di una donna bolzanina di 51 anni per il reato di appropriazione indebita. La stessa aveva sottoscritto un contratto di noleggio a lungo termine con una società di leasing della Lombardia per un'autovettura di grossa cilindrata, interrompendo ad un certo punto il pagamento delle rate. Anche i vari solleciti inviati alla bolzanina sono rimasti inascoltati, costringendo la società di leasing a rivolgersi alla questura di Milano, ottenendo l'emissione di una richiesta di sequestro preventivo dell'autovettura. Una volta individuata parcheggiata in una via cittadina, la vettura è stata recuperata con il carro attrezzi e posta sotto sequestro.
 

(mp)
 
Diversi gli interventi negli ultimi giorni della Polizia Municipale (Apri l'immagine , 69 Kilobyte, 511 per 768 pixel)

Diversi gli interventi negli ultimi giorni della Polizia Municipale

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::