Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 28.03.2020 10:52
Rubrica:  [Avviso]  [Varie] 

Covid -19: drone a disposizione della Polizia Municipale per il monitoraggio del territorio comunale

Il drone sarà utilizzato per l'attività di videosorveglianza dall'alto del territorio comunale (Apri l'immagine , 214 Kilobyte, 827 per 723 pixel)

Il drone sarà utilizzato per l'attività di videosorveglianza dall'alto del territorio comunale

 
In via eccezionale fino al 3 aprile consentita l' attività di videosorveglianza dall'alto

Al fine di promuovere il contenimento dell'emergenza epidemiologica da virus Covid 19, il Sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi, per garantire una ulteriore, incisiva attività di monitoraggio e controllo del territorio in particolare per scongiurare il reiterarsi di assembramenti irregolari di persone o comunque il mancato rispetto delle varie disposizioni governative riguardo gli spostamenti individuali nell'ambito del territorio comunale, ha dato disposizioni alla Polizia Municipale del capoluogo affinchè attivi un servizio di videosorveglianza dall'alto tramite l'utilizzo di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto, ossia di droni. Tale opportunità è consentita in via eccezionale e fino al 3 aprile in deroga alle disposizioni dei regolamenti dell'Ente Nazionale di Aviazione Civile (ENAC) riguardo i mezzi aerei a pilotaggio remoto. Deroghe fissate dai recenti Decreti del Presdente del Consiglio dei Ministri riferiti all'emergenza COVID -19. A partire da domani domenica 29 marzo dunque, il territorio comunale di Bolzano potrà essere monitorato dall'alto dalla Polizia Municipale grazie all'impiego di un drone messo a disposizione dalla società specializzata e certificata Italfly. Il drone sarà pilotato dal titolare Davide Bucci con all'attivo oltre 800 ore di volo di aeromobili a pilotaggio remoto. In pratica il pilota del drone durante il volo di ricognizione effettuato in modalità "Visual Line of SIght", sarà affiancato da un ispettore della Polizia Municipale radiocollegato con una pattuglia che, in tempo reale, qualora si accertassero situazioni di irregolarità, verrà avvisata ed inviata immediatamente sul posto. Il drone potrà essere utilizzato sino ad un altezza massima di 15 metri dal terreno sull'intero territorio comunale e, come sottolinea il Sindaco Caramaschi, costiuisce dunque un punto di osservazione aggiuntivo per le attività di controllo della polizia municipale. Si tratta fondamentalmente di un ulteriore contributo per evitare che si verifichino situazioni lesive per la salute pubblica. Il primo cittadino infine ha voluto ringraziare personalmente sia il comandante della Polizia Municipale di Bolzano Sergio Ronchetti che il pilota di Italfly Davide Bucci, che con grande disponibilità ed impegno si sono attivati al fine di ottenere molto rapidamente le necessarie autorizzazioni per poter effettuare l'attività di videosorveglianza dall'alto con l'impiego dei droni. 

(mp)
 
Il pilota Davide Bucci in azione con un drone (Apri l'immagine , 188 Kilobyte, 1024 per 768 pixel)

Il pilota Davide Bucci in azione con un drone

Un drone della flotta Italfly (Apri l'immagine , 25 Kilobyte, 512 per 339 pixel)

Un drone della flotta Italfly

 
Condividi articolo:
 
  • Home
  • > Comunicati stampa
  • > 
  • > Covid -19: drone a disposizione della Polizia Municipale per il monitoraggio del territorio comunale
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::