Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 03.04.2020 12:13
Rubrica:  [Avviso]  [Famiglia e sociale]  [Varie] 

1522 il numero di emergenza contro la violenza domestica

Per le donne in difficoltà o pericolo (Apri l'immagine , 52 Kilobyte, 650 per 334 pixel)

Per le donne in difficoltà o pericolo

 
L'App 1522 sullo smartphone garantisce l'invio di messaggi e chat in forma anonima con operatrici qualificate

Chiuse in casa, con relazioni sociali e interpersonali assenti, a rischio di subire un'escalation della violenza da parte del proprio compagno/marito, come effettivamente riferiscono la cronaca e le operatrici di settore, è importante per le donne in pericolo conoscere l'esistenza delle APP che possono realmente aiutarle. Facilmente installabili negli smartphone garantiscono l'anonimato e soprattutto l'invio di messaggi e di chattare anche in forma anonima con operatrici qualificate, al posto di una telefonata, che in situazioni di violenza può rappresentare un ulteriore rischio per la donna
L'App 1522 è un servizio di pubblica utilità, attivato nel 2006 dal Dipartimento Pari Opportunità e viene gestito da operatrici del Telefono Rosa esperte della materia e da professioniste del settore. Attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno, è accessibile dall'intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile, e, nel rispetto della volontà della donna, può creare il contatto con i servizi Antiviolenza della città. L'accoglienza è disponibile nelle lingue italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo. Ora offre anche la possibilità di chattare, quando anche parlare al telefono può diventare molto pericoloso per una donna.
L'altra APP, Youpol della Polizia di Stato, nata per le segnalazioni di bullismo e spaccio nelle scuole, raccoglie adesso anche quelle sulle violenze famigliari, che vengono raccolte dalla sala operativa della Questura; con la segnalazione, che può essere anche anonima, possono essere inviate anche foto e video. La funzione di geolocalizzazione è automatica, però si possono specificare luoghi diversi, se ad esempio la segnalazione partisse da un famigliare o vicino di casa che percepisce la situazione di violenza familiare.

(mp)

Download:

Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::