Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 05.10.2011 12:05
Rubrica:  [Famiglia e sociale]  [Lavori pubblici e alloggi]  [Manifestazioni ed eventi]  [Mobilità] 

Barriere architettoniche: eliminarle obiettivo irrinunciabile per ogni Amministrazione. Con Video

conferenza stampa (Apri l'immagine jpg, 800 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

conferenza stampa

 
In piazza Municipio, una manifestazione di sensibilizzazione con percorso ad ostacoli

In occasione della Giornata Nazionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche, l'assessorato ai Lavori pubblici del Comune di Bolzano insieme alla Fondazione Vital hanno organizzato mercoledì 5 ottobre in piazza Municipio una manifestazione per informare e sensibilizzare la cittadinanza su questo tema allestendo anche un percorso "ad ostacoli" dimostrativo delle difficoltà quotidiane che le barriere architettoniche costituiscono per chi ha una mobilità ridotta.
"Ogni barriera architettonica è da considerarsi una violenza urbana che impedisce a nostri concittadini e a chi visita Bolzano la piena fruizione della nostra città" ha dichiarato l'assessore ai Lavori pubblici Luigi Gallo per il quale "eliminare le barriere architettoniche da edifici pubblici, scolastici, strade e piazze di Bolzano è un obiettivo etico di questa giunta, ma dovrà esserlo anche per chi in futuro guiderà la città".
Bolzano, in ottemperanza a quanto previsto dal decreto provinciale n. 54 del 2009, ha fatto un'analisi della situazione degli edifici pubblici e delle scuole e, nell'ambito del progetto "Bolzano per tutti", ha incaricato la cooperativa indipendent L. di analizzare la situazione di strade e piazze cittadine, a partire dal quartiere di Oltrisarco. E' stata inoltre attivata una casella di posta elettronica, città.accessibile@comune.bolzano.it, dove ciascun cittadino o associazione può segnalare problemi di accessibilità notati a Bolzano per strada, nelle scuole o negli edifici comunali.
"Molti interventi per rendere la nostra città accessibili a tutti sono stati eseguiti, molti sono quelli che mancano" ha spiegato l'assessore Gallo aggiungendo i costi stimati per eliminare le carenze di edifici comunali e scolastici a circa rispettivamente 2 e 8 milioni di Euro. Tanti gli interventi programmati nei prossimi mesi, dagli ascensori portalettighe in alcune case di riposo cittadine al rifacimento di via Genova, e molti altri, riassunti in un programma dettagliato. "Ricordiamoci però che anche noi cittadini possimo diventare delle barriere architettoniche, quando parcheggiamo sul marciapiede senza lasciare spazi sufficienti, oppure occupiamo i posti riservati ai disabili" ha aggiunto l'assessore alle Politiche sociali Mauro Randi, per il quale "le barriere sono spesso nelle nostre teste ed è da lì che dobbiamo iniziare ad abbatterle". Anche l'assessora alla Mobilità Judith Kofler Peintner ha invitato tutti i cittadini ad un maggior rispetto sulle strade verso le persone disabili. Alla conferenza stampa ha partecipato anche il direttore della Fondazione Vital, Florian Zerzer, che ha illustrato la situazione nel capoluogo e in provincia, e i rappresentanti delle associazioni coinvolte nel progetto, la cooperativa independent L. e il Centro ciechi e ipovedenti San Raffaele. Presente anche il referente per le problematiche dei disabili in seno al Consiglio comunale, Ubaldo Bacchiega, che ieri ha fatto insieme al sindaco Luigi Spagnolli un giro per le vie di Bolzano per illustrare le difficoltà che incontrano quotidianamente coloro che siedono su una sedia a rotelle. bacchiega ha ribadito i proprio impegno a fianco della città per affronatare e risolvere insieme i problemi e i disagi delle persone diversamente abili. Ieri sera in Consiglio ha presentato la sua relazione trovando "un clima sereno e molto attento".

(aa)

Media:

Download:

 
percorso (Apri l'immagine jpg, 612 Kilobyte, 1944 per 2896 pixel)

percorso

Kofler Peintner (Apri l'immagine jpg, 903 Kilobyte, 1944 per 2896 pixel)

Kofler Peintner

Sindaco e Bacchiega (Apri l'immagine jpg, 1,024 Kilobyte, 2896 per 1944 pixel)

Sindaco e Bacchiega

 
Condividi articolo:
 
  • Home
  • > Comunicati stampa
  • > 
  • > Barriere architettoniche: eliminarle obiettivo irrinunciabile per ogni Amministrazione. Con Video
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::