Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 03.05.2012 16:02
Rubrica:  [Economia e Turismo]  [Quartieri]  [Urbanistica] 

Riqualificazione Corso Libertà

incontro di oggi (Apri l'immagine jpg, 234 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)

incontro di oggi

 
Iniziata la fase operativa

Questa mattina, in Municipio, ha avuto luogo un ulteriore incontro tra i rappresentanti delle categorie del commercio e dell'artigianato, l'assessora all'Urbanistica e ai Tempi della Città Maria Chiara Pasquali  e i tecnici degli uffici comunali coinvolti (Tempi della Città, Attività economiche), per proseguire nel percorso avviato nelle scorse settimane che dovrà sfociare in un progetto condiviso e partecipato di riqualificazione dell'area lungo Corso Libertà rivitalizzandone la vocazione di centro commerciale naturale.

Al tavolo tecnico di questa mattina hanno partecipato Paolo Pavan e Federico Tibaldo (Confesercenti), Pietro Perez e Christine Walzl (Unione commercio), Claudio Veronese (APA), sotto la supervisione del consulente esterno, l'architetto Roberto Zedda, specialista di urbanistica temporale (Politecnico Milano).

Dopo che nelle scorse due assemblee pubbliche l'Amministrazione ha illustrato a cittadini, commercianti e a tutti gli interessati le importanti opere pubbliche che nei prossimi anni andranno a influire sull'asse di Corso Libertà e sul quartiere circostante (Polo bibliotecario, percorso museale nel Monumento della Vittoria, parcheggio di piazza della Vittoria con conseguente spostamento del mercato del sabato), i lavori del tavolo tecnico congiunto entrano nel vivo della questione, ovvero sul cosa fare concretamente per aiutare  a risollevare il commercio lungo Corso Libertà, definendone target, iniziative ed eventi ipotizzabili. Presupposto condiviso è che solo unendo le forze tra privati, categorie e Amministrazione (anche qui trasversalmente tra diversi assessorati, ripartizioni e uffici) si potrà arrivare ad un progetto valido ed efficace.

L'assessora Maria Chiara Pasquali si è definita soddisfatta dell'atmosfera collaborativa e propositiva dell'incontro di questa mattina. Il prossimo incontro tecnico avrà luogo il 22 maggio.

(aa)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::