Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 08.09.2014 11:45
Rubrica:  [Scuola e tempo libero]  [Lavori pubblici e alloggi]  [Quartieri]  [Varie] 

Aperta la nuova scuola Alexander Langer a Firmian

Prima campanella nella scuola Langer a Firmian (Apri l'immagine jpg, 1,825 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Prima campanella nella scuola Langer a Firmian

 
Prima campanella per 158 bambini delle elementari

L'anno scolastico 2014-2015 ha preso il via a Bolzano con  l'apertura della nuova scuola elementare e media "Alexander Langer" nel quartiere Firmian realizzata dal Comune. Gli istituti comprensivi in lingua tedesca Bolzano - Europa e in lingua italiana Bolzano II - Don Bosco, a cui fa capo come plesso distaccato la nuova scuola, hanno infatti destinato per il primo anno di attivazione in totale otto classi: 3 prime, 3 seconde e 2 terze. Complessivamente si tratta di 158 bambini che stamane, accompagnati dai genitori hanno visto per la prima volta, la loro nuova  scuola.

La nuova moderna e funzionale struttura scolastica è stata realizzata a seguito di un concorso internazionale di progettazione indetto dal Comune  che comprendeva anche la realizzazione di un asilo nido e  una scuola materna, oltre appunto alla elementare e media aperta stamane con relative infrastrutture e la sistemazione della piazza antistante. Un  progetto firmato dall'arch. Matteo Scagnol vincitore del concorso.

I lavori di realizzazione del nuovo complesso che ospita anche la nuova biblioteca di quartiere Don Bosco, sono terminati come da programma e stamane autorità politiche, tecnici e funzionari di Comune e Provincia di Bolzano hanno voluto aprire idealmente qui il nuovo anno scolastico. Sono intervenuti gli Assessori comunali Luigi Gallo (Lavori Pubblici), Judith Kofler Peintner (Scuola), Patrizia Trincanato (Cultura) e Maria Chiara Pasquali (Urbanistica)e  gli Assessori Provinciali Christian Tommasini e Philpp Achammer.

Nelle parole degli intervenuti oltre al "ringraziamento convinto a quanti hanno materialmente contribuito alla realizzazione del progetto, grande soddisfazione per una scuola innovativa anche come modello educativo. Bella da un punto di vista architettonico anche per le soluzioni di arredo adottate. Una scuola importante perchè vi sarà anche condivisione di spazi tra due diverse realtà scolastiche, una di lingua italiana e l'altra di lingua tedesca. Un progetto scolastico che viene realizzato all'interno di un quartiere in fase di espansione, ma la cui dotazione di servizi pubblici - è stato sottolineato- è ormai in fase di completamento". 

La città di Bolzano arricchisce dunque il patrimonio di edilizia scolastica a disposizione di studenti ed insegnanti con una nuova scuola realizzata secondo i più moderni standard di qualità e risparmio energetico (casa clima B) a beneficio della popolazione della circoscrizione Don Bosco e dei nuovi quartieri di espansione di Firmian e di Casanova.

L'edificio scolastico dalle forme architettoniche semplici e lineari si colloca nell'area centrale del quartiere Firmian e si apre con un atrio completamente vetrato sulla piazza centrale, quale luogo di incontro e aggregazione sociale della comunità del quartiere.
La struttura è organizzata in due settori collegati da un elemento centrale di raccordo. Al piano terra si trovano i servizi comuni come la mensa, l'aula magna e ai due piani superiori le aule didattiche , mentre verso la piazza sono disposti la palestra e la biblioteca comunale di quartiere.

L'ambiente della mensa è accessibile dall'atrio dell'ingresso ed ha una superficie di 260 mq e può ospitare circa 130 persone per turno.
La cucina ed i locali di lavoro sono collocati nel piano interrato e collegati alla mensa tramite un ascensore ed una scala autonoma.
La sala mensa è dotata di rivestimenti fonoassorbenti a soffitto con cartongesso forato e a parete con pannelli in legno forato ed elementi divisori di arredo.

L'aula magna, articolata a gradoni, ha una capienza pari a circa 165 posti a sedere ed è attrezzata con dispositivi meccanizzati, che ne consentono l'oscuramento o l'illuminazione a seconda delle esigenze di utilizzo nonché dotata di rivestimenti fonoassorbenti a parete e a soffitto.

I corpi dell'edificio, che si snodano lateralmente rispetto all'atrio centrale, ospitano le n. 15 aule per la didattica, che vantano ciascuna una superficie di 50 metri quadrati, illuminate naturalmente da ampie superfici vetrate, e le aule di sostegno. Ogni aula è provvista di spazio guardaroba, di un piccolo lavabo e di rivestimenti fonoassorbenti a parete sui due lati perperdicolari rispetto all'esterno.
Vi sono inoltre diverse aule speciali: l'aula informatica, quella di scienze, la sala musica e video, l'aula di disegno.

Al piano interrato si trovano i locali tecnici, la cucina e gli spazi annessi, la palestra e il garage. Il locale cucina è attrezzato e predisposto per servire n. 250 pasti ed è organizzato in tre zone nettamente distinte: preparazione, cottura, lavaggio.

La palestra seminterrata è dotata di superfici finestrate sulla piazza e sull'area di ricreazione della scuola nonché di un sistema di riscaldamento a pavimento e di ventilazione forzata per il ricambio dell'aria.

Il progetto relativo agli arredi é stato redatto dall'arch. Tiziano Noselli dello Studio Ennequadro Engineering. Considerata l'articolazione stessa dell'edificio, sia in termini di destinazioni che in termini di specifiche necessità tecniche e funzionali, la progettazione dell'arredo è stata suddivisa nelle seguenti categorie di intervento: opere di falegnameria; arredi su misura; arredi di serie; arredi cucina.
Le opere di falegnameria rappresentano la parte più cospicua dell'intero appalto in quanto riguardano principalmente la realizzazione di tutti i rivestimenti acustici all'interno di aule d'insegnamento e spazi comuni (mensa, aula magna, ecc.). Per tali rivestimenti è stato scelto il legno di larice e sono stati individuati alcuni "leit motiv" che permettono l'identificazione degli spazi. Si è preso quindi spunto dal profilo delle montagne circostanti per caratterizzare gli spazi interni in continuità visiva con il paesaggio circonstante.
Ulteriori dettagli:

Per l'appalto complessivo degli arredi sono state espletate una gara europea suddivisa in due lotti (uno relativo alla fornitura degli arredi di serie ed uno relativo alla fornitura della cucina), una procedura negoziata per le opere di falegnameria ed un cottimo per la fornitura degli audiovisivi.
La fornitura degli arredi di serie é stata aggiudicata alla ditta Dyco di Appiano per un importo di € 344.493 con un ribasso del 39%.
La fornitura della cucina é stata assegnata alla ditta Trojer Gastrodesign di Bolzano per un importo di € 116.084 con un ribasso del 42%.
La fornitura degli audiovisivi é stata assegnata alla ditta ACS Systems per un importo di € 53.436 con un ribasso del 28%.
I lavori di falegnameria sono stati aggiudicati alla ditta Patzleiner di S. Candido per un importo di € 901.647 con un ribasso del 8%.
I lavori sono stati organizzati in modo tale che le ditte potessero procedere contemporaneamente senza interferire l'una con l'altra.

I lavori edili sono stati affidati alla ditta I-Tec Costruzioni Generali di Padova che li ha realizzati per un importo di € 8.113.865.
 

(mp)
 
La nuova scuola Langer al Firmian (Apri l'immagine jpg, 1,591 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

La nuova scuola Langer al Firmian

Inaugurazione (Apri l'immagine jpg, 1,674 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Inaugurazione

L'atrio della scuola (Apri l'immagine jpg, 1,749 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

L'atrio della scuola

Una delle nuove aule della scuola Langer (Apri l'immagine jpg, 1,414 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Una delle nuove aule della scuola Langer

Aula scolastica (Apri l'immagine jpg, 1,702 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Aula scolastica

Aula scolastica (Apri l'immagine jpg, 1,341 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Aula scolastica

Accoglienza  (Apri l'immagine jpg, 1,978 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Accoglienza

Scuola Langer: dettaglio (Apri l'immagine jpg, 1,347 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Scuola Langer: dettaglio

Corridoi della scuola Langer (Apri l'immagine jpg, 1,550 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Corridoi della scuola Langer

Accoglienza (Apri l'immagine jpg, 1,398 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Accoglienza

Aula didattica (Apri l'immagine jpg, 1,655 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Aula didattica

Conf. stampa (Apri l'immagine jpg, 1,754 Kilobyte, 2256 per 1496 pixel)

Conf. stampa

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::