Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 11.09.2014 12:15
Rubrica:  [Ambiente]  [Mobilità]  [Urbanistica] 

Sinfonia: presentazione all'Eurac della fase operativa

conferenza stampa (Apri l'immagine , 715 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)

conferenza stampa

 
Per il Comune presenti le assessore Trincanato, Pasquali, Kofler Peintner

Questa mattina, all'Eurac, ha avuto luogo la conferenza stampa di presentazione del progetto Sinfonia, di cui il Comune di Bolzano è un partner fondamentale, coadiuvato dal TIS. "La città è orgogliosa di questo ruolo" ha sottolineato l'assessora all'Urbanistica e alla Casa Maria Chiara Pasquali ricordando come il progetto, che per il Comune riguarderà 220 alloggi, si rifaccia "al fondamentale principio della rigenerazione urbana contenuto nel Masterplan".
Per il Comune di Bolzano, Sinfonia significa, infatti, in primo luogo il risanamento energetico di 10 edifici (3 in via Parma, 2 Passeggiata dei Castani, 5 Via Aslago). I lavori, che inizieranno nel 2016 (la progettazione avverrà nel 2015), si effettueranno nei tempi più brevi possibile e senza dover spostare gli inquilini. Questi ultimi sono stati preavvisati dal Comune (Ufficio Patrimonio) nei giorni scorsi e, a partire da metà ottobre, saranno invitati a serate informative per conoscere dettagli e tempistica degli interventi che differiscono da edificio a edificio. "Ci sarà un po' di disagio, ma alla fine ci sarà un notevole risparmio per tutti" ha aggiunto l'assessora Pasquali ricordando come, a volte, per gli alloggi sociali, proprio le spese di condominio siano maggiori degli stessi canoni d'affitto. Dopo il risanamento, inoltre " il patrimonio immobiliare comunale si rivaluterà e aumenterà, anche attraverso l'utilizzo del bonus cubatura che permetterà la realizzazione di una trentina di nuove unità abitative". A questo scopo è già iniziato l'iter per la variazione al PUC per gli edifici coinvolti nel progetto Sinfonia con la previsione di inserire la redazione del piano di recupero Sinfonia. Sottolinea inoltre l'assessora "il forte impulso che Sinfonia darà al settore dell'edilizia che sta soffrendo questo momento di crisi". A fronte di contributi UE per il Comune dioltre 3 milioni di Euro, il Comune effettuerà infatti investimenti per circa 15 milioni. La differenza degli investimenti sarà coperta in gran parte da contributi provinciali, proventi delle centrali idroelettriche, conto termico.
L'assessora all'Ambiente Patrizia Trincanato ha ringraziato tutti i partner e tutti gli uffici coinvolti da questo progetto "di grande eccellenza". Grazie alla riduzione del fabbisogno energetico che, per gli edifici del Comune, arriverà da un minimo del 40% fino al 70%, si ridurrà a Bolzano la quantità di CO2 prodotta annualmente "in linea con quanto previsto dal Piano CO2 del Comune di Bolzano". Proprio a fronte dell'emergenza planetaria di cui si dibatte in questi giorni "è importante che si attivino proprio le città, dove la gente vive e lavora, con intelligenti progetti di rete come questo" ha concluso l'assessora sottolineando ancora come Bolzano si dimostri ancora una volta una città attenta e sensibile ai temi ambientali.
Oltre al risanamento energetico di edifici comunali "il Comune, all'interno del progetto Sinfonia, installerà 150 smart-point distribuiti sul territorio comunale, come stazioni di ricarica di biciclette elettriche, punti di illuminazione pubblica intelligente (Led), sistemi di monitoraggio della qualità dell'aria e del traffico, sistemi di trasmissione dati" ha spiegato l'assessora alla Mobilità Judith Kofler Peintner intervenuta nella conferenza stampa ricordando anche gli altri progetti europei in tema di Mobilità ed Ambiente, cui la città di Bolzano partecipa, attraverso il TIS, come Integreen o Bolzano Traffic.

Per tutte le informazioni riguardanti il progetto Sinfonia nel suo complesso, si rimanda alle comunicazioni di Eurac.

(aa)
 
assessora Trincanato (Apri l'immagine , 676 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)

assessora Trincanato

assessora Pasquali (Apri l'immagine , 740 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)

assessora Pasquali

assessora Peintner (Apri l'immagine , 822 Kilobyte, 1936 per 1296 pixel)

assessora Peintner

 
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::