Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina
Comunicato stampa: 09.10.2017 16:27
Rubrica:  [Politica e amministrazione comunale] 

Decisioni Giunta Comunale. Conferenza stampa Sindaco Caramaschi

Municipio (Apri l'immagine jpg, 641 Kilobyte, 1398 per 1066 pixel)

Municipio

 
Illustrate le principali delibere approvate dall'esecutivo. Sabato 14 ottobre conferimento della Cittadinanza Onoraria a Manlio Longon

Stamane si è riunita la Giunta comunale di Bolzano. A seguire le principali decisioni dell'esecutivo illustrate in conferenza stampa dal Sindaco Renzo Caramaschi.
Accoglienza
In tema di accoglienza umanitaria, commentando il tragico episodio relativo al decesso del giovane adolescente iracheno, afflitto da distrofia muscolare, arrivato a Bolzano con la famiglia dopo l'espulsione dalla Svezia a causa del mancato accoglimento della richiesta di protezione internazionale e le cui condizioni di salute già molto critiche, si sono ulteriormente aggravate a seguito di una incidentale caduta dalla sedia a rotelle dove il minore era costretto, il Sindaco ha ricordato come l'esecutivo cittadino stamane abbia aperto la seduta con un minuto di raccoglimento per quanto accaduto e per esprimere vicinanza alla famiglia. "DIspiace davvero a tutta la comunità cittadina. Sono fatti drammatici che non dovrebbero accadere, bisognerebbe davvero far di tutto per evitare che simili episodi possano succedere. In tema di accoglienza però, vorrei sottolineare che il Comune di Bolzano interviene anche su questo fronte non perché c'è stato questo drammatico caso, ma perché già qeust'estate abbiamo deciso di trovare un edificio per garantire il servizio di emergenza freddo, ovvero un ricovero durante i mesi invernali per un'emergenza umanitaria che avrebbe potuto probabilmente comprendere anche questo caso. Noi contiamo perciò di proporre una soluzione per i mesi invernali a tutta quella parte di umanità variegata e non ben definibile e soprattutto non ammessa al processo di protenzione internazionale. Dobbiamo procedere con razionalità e cuore. Sappiamo che è difficile perché ci troviamo a rincorrere sempre drammi e nuove situazioni, ma prima di tutto vanno definiti in maniera chiara e inequivocabile competenze e compiti e di conseguenza le responsabilità".
Cittadinanza onoraria a Manlio Longon
Sabato 14 ottobre alle ore 10.30, nel corso di una cerimonia pubblica in programma nella Sala Consiglio del municipio, la Città di Bolzano, conferirà a Manlio Longon, martire della Resistenza, la Cittadinanza Onoraria del capoluogo. La cerimonia si aprirà con una prolusione storica a cura di Carlo Romeo e si chiuderà con un intervento musicale di alcuni allievi della classe di Musica Elettronica del Conservatorio "Claudio Monteverdi". A seguire alle ore 12.00 presso il Giardino dei Saggi al Parco Firmian si terrà la cerimonia di dedica a Longon di un albero di questo luogo della memoria. Bolzano infatti ha dedicato ai saggi che hanno avuto profondi legami con la città, questo luogo della memoria "perché la sapienza - ha detto il primo cittadino - sappia risvegliare in ogni cittadino la passione per l'umanità".

Delibere
Stamane la Giunta ha approvato la delibera relativa all'aumento di capitale e la modifica dello statuto della società SASA spa per adeguarlo al regime dell' in house providing. E' stato così autorizzato l'ingresso della Provincia nella compagine azionaria attraverso l'aumento di capitale con la sottoscrizione di 9.680 nuove azioni al valore nominale fino ad un massimo di 500.000 Euro. Il capitale sociale passerà duqnue da 2,311 milioni di Euro a 2.811 milioni di Euro di cui il 43,85 % in capo al Comune di Bolzano, il 27,39% al Comune di Merano, il 10.97 al Comune di Laives e il 17,79 alla Provincia. La nuova composizione del CDA sarà, come in passato a 6 membri: 3 di nomina del Comune di Bolzano cui spetterà anche la presidenza, e 1 ciascuno degli altri enti. Al Comune di Merano andrà la vicepresidenza e la presidenza del collegio sindacale. Invariata rispetto al passato anche la rappresentanza etnica (3 italiani, 3 tedeschi). "Sono soddisfatto" - ha detto il SIndaco. "E' stato un lavoro lungo e faticoso e per altro non è ancora finito (la delibera dovrà passare infatti sia in commissione che poi per l'approvazione anche in Consiglio comunale), ma credo si sia fatto un passo importante, se non decisivo, per il futuro di questa società". La Giunta ha approvato anche alcune modifiche dello Statuto di Ecocenter Spa di cui il Comune di Bolzano è socio con il 43,86% delle azioni. Tra queste è stata inserita una nuova competenza dei comitati di controllo che dovranno "approvare preventivamente il programma annuale dettagliato dei costi e delle attività (budget), tutte le operazioni di natura straordinaria e queile ordinarie rilevanti" inoltre un inciso con il quale si stabilisce che "i membri dei Comitati non percepiscono alcun compenso". 
Approvata dalla Giunta l'adozione parziale della proposta di modifica "verde-verde" al piano paesaggistico e urbanistico nr 579 (trasformazione da bosco in zona di verde agricolo) in località Costa di Sotto a monte dell'autostrada del Brennero. Autorizzata la stipula di una concessione contratto con l'Associazione Artisti della Provincia per l'uso di un locale di proprietà comunale in piazza Domenicani 25. Per quanto riguarda il settore cultura, concessi contributi a : Teatroblu per attività al Cristallo (8.500 Euro) e per l'acquisto di attrezzature tecniche (2.000 Euro); all'associazione Cristallo per il progetto "In scena 2017-2018 (45.000 Euro); all'associazione L'obiettivo per i "Racconti di musica" (4.000 Euro); al CAI Alto Adige per il  "Calendario CAI 2018" (500 Euro); al Centro Studi Palladio per il progetto "Van Gogh: l'incendio dell'anima" (1.200 Euro); alla Biblioteca Archivio del C.S.S.E.O. per la mostra "Bolzano 1917. Scrittrori ed artisti nella grande Guerra" (20.000 Euro); all'associazione Mozart Italia  per un concerto dell'orchestra Haydn (4.000 Euro); all'associazione Luci della Ribalta per il cartellone de: "Il Mascherone 2017-2018" (5.000 Euro) e alla  Croce Rossa Italiana (comitato locale) per investimenti (10.000 Euro). Approvata la delibera relativa ai costi massimi per la cessione dell'alloggio nell'ambito del servizio di "accompagnamento e assistenza abitativa per anziani" al Grieserhof per l'anno 2018 e l'approvazione del regolamento ASSB relativo "all'accesso agli appartamenti per anziani con il servizio di accompagnamento e assistenza abitativa per anziani": Approvate alcune modifiche al regolamento del mercato dei produttori agricoli. Tra le novità alcune modifiche e integrazioni ai criteri per l'assegnazione del posteggio, dando priorità a chi già frequenta il mercato del contadino e l'introduzione del concetto economico di localizzazione (prodotti a km zero) riconoscendo la precedenza agli agricoltori che hanno la propria zona di produzione vicino alla città di Bolzano. Concesso il patrocinio del Comune a: UISP "La corsa di Miguel" in programma il 14 ottobre;  al progetto "Viva 2017" a cura della Croce Bianca (21 ottobre ponte Talvera lato S.Quirino); all'associazione La Strada per un convegno sul tema dell'abbandono dei minori (20 novembre Sala di Rappresentanza); alla Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare per la "Campagna Nazionale Telethon 2017" (25 novembre Sala di Rappresentanza). Approvata la nomina dei membri per la commissione sulle attribuzioni delle proprietà del Museo Civico e l'affidamento in concessione di un negozio (barbiere) di proprietà comunale in via Piave 5.

(mp)
Condividi articolo:
 
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::