Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Denuncia di inizio attività (D.I.A)

(Pagina aggiornata il 15.09.2021)

Urbanistica
Descrizione
  • È una procedura semplificata che consente al cittadino di effettuare gli interventi edilizi previsti dall'art. 1-ter del Regolamento Edilizio Comunale decorsi 30 giorni dalla presentazione al Comune della Denuncia di Inizio Attività.
Iter
  1. Presentazione della Denuncia di Inizio Attività (D.I.A.) corredata dalla documentazione prevista dall'art. 1-quater, comma 1 del R.E.C. tramite il Servizio Online Consegna pratiche edilizie.
  2. Verifica da parte dei Tecnici Esame progetti della conformità del progetto presentato alla normativa urbanistica ed edilizia vigente.
  3. Se nei 30 giorni dal deposito della Denuncia di Inizio Attività (D.I.A.) il cittadino non riceve alcuna comunicazione dal Comune, può iniziare i lavori.
Termini e prescrizioni
  • Inizio lavori: può avere luogo solo 30 giorni dopo l'avvenuta presentazione della Denuncia di Inizio Attività (D.I.A.), qualora nel corso dei trenta giorni, non intervenga un provvedimento formale dell'Amministrazione volto ad impedire l'inizio dell'attività stessa.
  • Per quanto concerne i lavori eseguiti in economia e/o in proprio da privati, dovrà essere prodotta apposita autodichiarazione.
  • L'Amministrazione Comunale rimane comunque competente per la vigilanza sulle costruzioni e può adottare, nei casi previsti dalla Legge Urbanistica, le sanzioni previste dal Capo VIII della L.P. 11.08.1997, n. 13.
Costi
  • Diritti di segreteria / istruttoria (Pagamenti e Tariffe)
  • Gli oneri di urbanizzazione ed il contributo sul costo di costruzione, se dovuti, devono essere versati all'Amministrazione Comunale all'atto della presentazione della D.I.A., integralmente in unica soluzione prima dell'inizio dei lavori.
Dove rivolgersi

Sportello Pratiche Edilizie (S.P.E.)

Normativa di riferimento
Attenzione

Utilizzare solo moduli aggiornati.
Versioni precedenti NON VERRANNO ACCETTATE!

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::