Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Modalità presentazione pratiche edilizie digitali - L.P. 11.08.1997, n. 13

(Pagina aggiornata il 17.02.2021)

  • Consegna pratiche edilizie
    Relativa a procedimenti presentati prima del 01.07.2020
    (con SPID, CNS - Carta Nazionale Servizi o CIE - Carta d'identità elettronica)

L'art. 103, comma 2 della L.P. 10.07.2018 n. 9 prevede che le procedure per l'approvazione di piani e progetti che, alla data del 30.06.2020 risultavano già avviate possano essere concluse in base alle norme e alle disposizioni procedimentali in vigore fino a tale data.

Per i progetti di Variante alle Concessioni edilizie è necessaria una valutazione ai sensi dell'art. 82 della L.P. 11.08.1997, n. 13, al fine di determinare se la variante debba essere qualificata come sostanziale rispetto alla Concessione edilizia originaria, con modifica dei parametri urbanistici quali cubatura, altezza, distanze, ecc.

Per le Varianti non sostanziali valgono le disposizioni e le regole procedurali della "vecchia" Legge Urbanistica Provinciale del 11.08.1997, n. 13.
Diversamente, per le Varianti sostanziali, sarà necessario l'inoltro di una nuova domanda, ai sensi della "nuova" L.P. 10.07.2018 n. 9.

La presentazione delle pratiche edilizie dovrà avvenire secondo le modalità di seguito indicate.
La denominazione dei files è stata concordata con il Consorzio dei Comuni ai fini di garantire l'uniformità tra le amministrazioni della Provincia di Bolzano.

Richiesta dei pareri agli uffici competenti

Per le pratiche relative alla L.P. 11.08.1997, n. 13 la richiesta dei pareri dovrà essere inoltrata dal progettista ai singoli uffici prima dell'inoltro ufficiale al Comune.

Per l'ottenimento dei pareri in modalità digitale da parte degli uffici competenti, gli elaborati, con relativo elenco dei codici hash, dovranno essere inviati agli indirizzi pec indicati già firmati digitalmente dal tecnico (ed eventualmente dal richiedente se in possesso di firma digitale).

Il parere dell'ufficio, firmato digitalmente e con l'indicazione dei codici hash degli allegati esaminati, dovrà essere inviato per pec direttamente al progettista (che inoltrerà tutto il progetto, comprensivo dei pareri, al Comune in un'unica soluzione).

Le firme digitali degli elaborati grafici dovranno essere in formato PADES per poter poi apporre ulteriori firme per il rilascio della Concessione edilizia.

Pagine correlate:

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::