Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

IN CORSO: rivitalizzare il centro commerciale naturale Corso Libertà

Corso Libertà, l'asse viaria lunga circa 700 metri che unisce Gries con il Centro storico, è stata sempre una delle strade più vivaci di Bolzano.

In Corso (Apri l'immagine jpg, 37 Kilobyte, 650 per 490 pixel)

 

Un perfetto mix tra residenziale, commercio e servizi, con negozi di qualità, tanti locali pubblici ben frequentati, ma anche uffici e servizi pubblici e privati.

Negli ultimi anni però, vuoi per crisi economica che un po' ovunque ha messo in difficoltà il commercio, vuoi per le trasformazioni urbanistiche della città con la dislocazione di alcune istituzioni e servizi, Corso Libertà ha perso un po' di "smalto" e inizia a mostrare qualche cenno di trascuratezza.

Tempo di reagire, per l'Amministrazione comunale e per i commercianti, esercenti, residenti e le altre categorie che hanno i loro interessi sul bel corso che si prepara ad importanti trasformazioni urbanistiche, e non solo: l'ormai decretato spostamento del mercato settimanale del sabato da Piazza della Vittoria lungo il corso stesso, per permettere la costruzione del parcheggio interrato e la riorganizzazione della piazza, la prossima realizzazione di un percorso museale nella cripta del Monumento della Vittoria che diventerà un presidio storico-culturale di primaria importanza per tutta la città e la nascita del nuovo polo bibliotecario di valenza provinciale che si ergerà al posto dell'ex complesso scolastico Pascoli/Longon.

Centro Commerciale Naturale
In linea con la politica del governo cittadino che, attraverso lo strumento urbanistico del Masterplan e in prosecuzione del Piano di Sviluppo Strategico, punta alla riqualificazione delle aree urbane cittadine e alla promozione dei cosiddetti "centri commerciali naturali" coinvolgendo i cittadini e i portatori di interessi in un'ottica di partecipazione attiva, il Comune di Bolzano, a partire da febbraio di quest'anno, ha avviato una serie di incontri, finira una decina, con tutte le categorie interessate per intraprendere, con la consulenza del Politecnico di Milano, un percorso di riqualificazione di Corso Libertà. Il tutto parte dalla convinzione di base che soltanto reagendo insieme si possa costruire un nuovo futuro per l'area interessata, dove coesistono ben 90 diverse attività, con un'offerta merceologica ampia e diversificata, per lo più al coperto dei portici: condizioni ideali per parlare di Centro Commerciale Naturale.

Primi interventi
Tra le primissime esigenze emerse nella prima fase del progetto, battezzato "In Corso", c'è la necessità di migliorare l'impatto visivo e la fruibilità dei portici.Sono stati quindi pianificati alcuni interventi: per liberare il passaggio, spesso invaso da moto e motorini mal parcheggiati, sono stati progettati e, già realizzati proprio ieri dall'ufficio Mobilità del Comune, appositi parcheggi in diversi punti del Corso. Inoltre, in uno sforzo comune tra Amministrazione e privati, avrà luogo una pulizia generale che ridarà lustro a pavimenti e colonne e che - possibilmente - verrà eseguita regolarmente anche in futuro. Anche l'illuminazione pubblica andrà migliorata, grazie a nuove lampadine a Led più luminose ed efficienti.

Costituzione associazione In Corso

Il percorso di partecipazione ha portato alla costituzione di una nuova associazione chiamata In Corso cui aderiscono i commercianti e gli esercenti di piazza Vittoria, corso Libertà, piazza Mazzini e piazza Gries. Per questa primavera sono state organizzate varie iniziative di promozione e riqualificazione della zona che sono state presentate  unitamente alla nuova associazione il 10 maggio 2013 in piazza Mazzini.

Evento 1: 12.10.2012

Sono piccoli passi, ma decretano l'inizio di un percorso che si svilupperà nei prossimi mesi ed anni che dovrà portare alla rinascita di Corso Libertà, come luogo ideale non solo per lavorare ed abitarci, ma anche per incontrarsi, fare shopping, leggere, socializzare, insomma da vivere in ogni suo aspetto. Un percorso il cui inizio l'ormai routinato gruppo di esercenti e portatori di interesse che, nelle dieci riunioni finora svolte, hanno avuto modo di conoscersi, confrontarsi, discutere, motivarsi vicendevolmente, si è festeggiato insieme a tutti i bolzanini venerdì 12 ottobre 2012, dalle ore 17.00 alle 22.00, con una grande festa di strada, da piazza Vittoria, lungo Corso Libertà e fino a piazza Gries, con aperitivi, musica, intrattenimenti per bambini (fino alle 19.00), giochi e, naturalmente, negozi aperti.

Evento 2: In Corso - "La Strada dei Presepi" dal 30 novembre al 31 dicembre 2012

Lungo tutto il Corso, da Piazza Vittoria, passando per piazza Mazzini e fino in piazza Gries, le vetrine di negozi ed esercizi hanno ospitato circa 100 presepi natalizi. Si tratta di opere artistiche diverse tra loro, per materiali impiegati, per dimensioni, composizione, forme di allestimento e naturalmente anche per provenienza. Infatti, accanto a pregiate creazioni locali, si potranno ammirare, tra gli altri, presepi del Bergamasco, dal Tirolo e dalla Baviera, ma anche manufatti di origine polacca.

Evento 3: In Corso: Festa di Primavera, 31 maggio 2013

La festa è stata la conclusione dell'iniziativa di primavera e nel corso della manifestazione sono stati comunicati i vincitori del concorso "Vinci i giardini di trauttmansdorff" a cui hanno partecipato i clienti dei negozi del Corso Libertà.

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - vicolo Gumer 7 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - PEC: bz@legalmail.it ::