Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Feste private con musica

Attività ricreative private svolte all'aperto, all’interno di esercizi pubblici o di locali privati d’intrattenimento

Per le feste private che si svolgono all'aperto, all'interno di esercizi pubblici o locali privati d'intrattenimento, qualora prevedano l'esecuzione di musica dal vivo, con DJ o riproduzioni vocali, serve l'autorizzazione dell'Ufficio Ambiente, da richiedersi 30 giorni prima delle stesse. Per l'accesso a tali feste non può essere previsto il pagamento di un biglietto d'ingresso, né può essere prevista della pubblicità.

Per gli eventi che si ripetono più di 3 volte all'anno in locali / strutturi la superficie netta è pari o superiore a 200 m2 e/o con un numero di partecipanti è superiore a 100 persone si deve essere in possesso del collaudo di prevenzione incendi attestante l'idoneità ai sensi del D.P.P. 27.01.2017, n. 1 e del D.P.R. 01.08.2011, n. 151 (vedi nuovi modelli di domanda di seguito riportati).

La domanda di autorizzazione dovrà essere presentata almeno 30 giorni prima della data della manifestazione.

Per le imprese individuali o società l'istanza deve essere inviata obbligatoriamente tramite PEC 5.3.0@pec.bolzano.bozen.it e sottoscritta con firma digitale (inviandola in formato PDF/a). In mancanza di firma digitale dovrà essere sottoscritto e scansionato in formato PDF (allegando in questo caso anche un documento di identità scansionato). Il pagamento dell'imposta di bollo potrà avvenire virtualmente con Mod. F23, codice Ufficio TBD - codice tributo 456T, specificando le date richieste, compilando obbligatoriamente secondo le indicazioni, tutti i campi evidenziati nel modello allegato, oltre alla compilazione dei restanti campi.

Solo per le feste private che si svolgono all'interno di strutture pubbliche e/o private per le quali è stata accertata l'idoneità, che osservano il limite della capacità ricettiva, con un massimo di 500 partecipanti e che terminano entro le ore 03.00 è necessario presentare la SCIA che autorizza la festa privata. La SCIA va presentata obbligatoriamente 5 giorni lavorativi prima dell'evento, tramite PEC, sottoscritta con firma digitale, all'indirizzo: 5.3.0@pec.bolzano.bozen.it (in mancanza di firma digitale, dovrà essere allegata copia di un documento d'identità in corso di validità del segnalante) o per mail 5.3.0@comune.bolzano.it (allegando copia documento di identità in corso di validità del segnalante).

Esposti o reclami

Gli esposti/i reclami concernenti disturbo derivante da dette manifestazioni devono essere presentati per iscritto, indicando chiaramente:

  • il locale/circolo, ecc. che disturba;
  • il tipo di rumore (distinguendo se musica dal vivo, karaoke, ecc.);
  • gli eventuali giorni di maggior disagio e gli orari;
  • un recapito postale e telefonico cui fare riferimento per eventuali contatti.

Durata massima del procedimento: 30 giorni

Riferimenti normativi:

  • Legge provinciale n. 20 del 5.12.2012
  • Legge provinciale n. 13 del 13.5.1992
  • Ordinanza sindacale n. 52/0122713 del 2.8.2018
  • Legge provinciale n. 58 del 14.12.1988 
  • Regolamento di Polizia Urbana - deliberazione consiliare n. 19 del 21.01.2002
    (link ai documenti più sotto)

Informativa dati

(pagina aggiornata il 25.3.2020)

Ufficio Tutela + Servizio Giardineria
Contatti:
Comune di Bolzano
Ufficio Tutela dell'Ambiente e del Territorio
Sede municipale - Vicolo Gumer 7 - 2° piano
referente/i:
Gianluca Segatto (stanza 202) Tel. 0471 997 275
orario:lun, mer, ven: 9.00-12.00
mar: 8.30-13.00
giovedì del cittadino: 8.30-13.00 e 14.00-17.30
PEC (Posta Elettronica Certificata)

5.3.0@pec.bolzano.bozen.it

PEO (Posta Elettronica Ordinaria)

5.3.0@comune.bolzano.it

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::