Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

PAESC (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima) della Città di Bolzano

IL PAESC contiene le misure per l’adattamento della città al cambiamento climatico e la riduzione delle emissioni di CO2 del 40% nel 2030 rispetto ai livelli del 2010.

Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia - Europa (Apri l'immagine , 52 Kilobyte, 709 per 340 pixel)

 

Il Comune di Bolzano ha aderito nel 2017 al nuovo Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia. L'iniziativa prevede che paesi, città e regioni europee si impegnino volontariamente sia a ridurre le proprie emissioni di CO2 almeno del 40% entro il 2030 sia ad adattarsi al cambiamento climatico in atto per ridurne gli effetti negativi.

Nell'ottobre 2020 è stato approvato dal Centro Comune di Ricerca del Patto dei Sindaci della Commissione Europea il PAESC (Piano di Azione per l'Energia Sostenibile ed il Clima) del Comune di Bolzano. Il piano contiene l'analisi dei rischi e della vulnerabilità della città ai cambiamenti climatici e riassume le azioni da intraprendere per ridurre le emissioni di CO2 del 40,65% rispetto ai livelli del 2010 e per adattarsi agli effetti del cambiamento climatico, in particolare all'aumento delle temperature e alle ondate di calore.

Le azioni principali sono:

  • Risanamento energetico degli edifici privati
  • Risanamento energetico degli edifici pubblici
  • Aumento della vegetazione urbana: piazze alberate, parchi, orti urbani, tetti verdi
  • Adozione del PUMS (Piano Urbano per la mobilità Sostenibile)
  • Passaggio alla mobilità e basse emissioni
  • Coinvolgimento e sensibilizzazione di cittadini

Maggiori informazioni sull'iniziativa del nuovo Patto dei Sindaci su questo sito web.

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::