Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Quaderno N. 1/2007

Osservatorio per le Politiche Sociali della Qualità della Vita (Apri l'immagine jpg, 99 Kilobyte, 511 per 679 pixel)

Quaderno N. 1 2007

 

L'Osservatorio per le Politiche Sociali della qualità della vita, strumento previsto nel Piano sociale 2004-2006 che ingloba le attività di monitoraggio, analisi e valutazione delle politiche comunali sui principali fenomeni sociali, ha concluso il primo anno di attività portando a termine l'approfondimento di ricerca su tre temi selezionati dalla Giunta municipale e raccolte in questo primo Quaderno dell'Osservatorio.

Tre sono i filoni tematici posti sotto osservazione nel corso del primo anno di lavoro:

  1. La presenza-assenza degli immigrati (affidato allo Studio Res di Trento): il documento riporta la testimonianza relativa alla percezione della presenza osservabile nei quartieri della nostra città e della partecipazione alla vita sociale e politica dei/lle nuovi/e concittadini/e.
  2. La vulnerabilità sociale (realizzato grazie alla collaborazione di studenti ed insegnanti della Scuola Provinciale per le Professioni Sociali in lingua italiana): La vulnerabilità sociale consiste in una quotidianità che si fa "normalmente" insicura. Gli aspetti della vulnerabilità consistono nel non poter più far riferimento ad un lavoro a tempo indeterminato con un reddito sufficiente alle necessità della famiglia, nel non avere un'abitazione sicura e adeguata dove vivere, nel dilemma - soprattutto femminile - se lasciare il lavoro e assistere i propri cari anziani o continuare a lavorare e pagare l'assistenza, nell'affrontare una grave malattia o un lutto, nel rimanere soli a dover fare i conti con le bollette, con la spesa, con i figli. Le biografie riportate in questa ricerca si riferiscono a tre gruppi di persone: madri e padri soli, minori stranieri e famiglie numerose.
  3. Il questionario, realizzato da Monitor Città, legato all'esplorazione dei carichi familiari aveva lo scopo di aprire un primo scorcio nel complesso tema della fragilità sociale e dei tempi e modi di cura dei soggetti deboli.

Allegati:

Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::