Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Percorso tra le pietre d'inciampo

Pietre di inciampo (Apri l'immagine , 73 Kilobyte, 350 per 437 pixel)

Foto Museo Civico, Bolzano (S. Demetz)

 

Nell'ambito del progetto culturale I Luoghi della memoria / Historische Stätten und Objekte l'Archivio Storico del Comune di Bolzano ha proposto nella ricorrenza del Giorno della Memoria 2018 un percorso storico-culturale tra le pietre d'inciampo posate nel centro cittadino nel 2015.

Le pietre d'inciampo (in tedesco Stolpersteine) sono piccole opere d'arte urbana che ricordano, in modo puntiforme, centinaia di persone e famiglie deportate nei campi di sterminio nazisti. Nel selciato stradale dinnanzi ai luoghi ove i deportati hanno vissuto, lavorato o dove sono stati arrestati, sono stati incastonati normali cubetti di porfido da pavimentazione di lato 10 cm, ove è applicata una piccola targa lucida di ottone che riporta il nome e gli estremi cronologici della loro vita.

Una sorta di monumento 'per difetto', dove viene segnalata un'assenza, che contribuisce in maniera pregnante a vivificare il ricordo di queste persone e dei tragici eventi che le hanno coinvolte. Il progetto artistico, animato da profonde ragioni etiche e storiche, è dovuto all'artista berlinese Gunter Demnig (*1947) che ha iniziato dal 1995 a costruire una rete di memoria diffusa delle vittime della dittatura nazifascista, che partendo dalla Germania abbraccia oggi ventidue paesi e al 2017 più di 60.000 pietre posate.

Nel percorso realizzato dall'Archivio Storico la dimensione del ricordo viene abbinata alla segnalazione di alcune istituzioni culturali della città (soprattutto archivi, biblioteche e centri di documentazione), ove è possibile attingere ad informazioni documentarie e bibliografiche che aiutino a storicizzare i fattori politici, economici, culturali, sociali e psicologici retrostanti all'attuazione della Shoah, come di altri fenomeni di discriminazione sociale, di persecuzione e di genocidio nella storia del Novecento europeo.

Per saperne di più: Stolpersteine

Allegati:

 
Bolzano, percorso pietre d'inciampo (Apri l'immagine , 151 Kilobyte, 695 per 672 pixel)

Pietre d'inciampo: il percorso

 
Torna ad inizio pagina
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::