Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

Marcos Ana "Se un giorno tornerò alla vita, la mia casa non avrà chiavi"

Libera Università di Bolzano - Aula Magna, piazza Università 1

27.09.2010

La straordinaria testimonianza del poeta spagnolo rinchiuso per 23 anni nelle carceri di Franco fra torture e condanne a morte. Inizio ore 18, entrata libera.

Marcos Ana (Apri l'immagine jpg, 112 Kilobyte, 453 per 392 pixel)
 

27.09.2010 - Info
Per motivi di salute, Marcos Ana è fermo a Madrid. La serata si terrà in ogni caso e Ana sarà presente in videoconferenza.

Chi è Marcos Ana
Fernando Macarro Castillo, nato nel 1920 vicino a Salamanca, sceglie il nome d'arte in onore dei suoi genitori, il padre Marcos e la madre Ana.
Oggi ha 89 anni, ma, come dice lui stesso, questi sono gli anni dell'età. Gli anni effettivi sono 66, quelli che restano sottraendo i 23 trascorsi in carcere sotto il regime franchista. Imprigionato nel 1939 per motivi politici, è condannato due volte a morte, e poi scarcerato nel 1962 grazie ad un'apposita legge.
La sua struggente autobiografia, "Ditemi com'è un albero" pubblicata in Spagna nel 2007 e in uscita in Italia per Crocetti Editore (traduzione di Chiara De Luca), racconta della giovinezza, della prigionia, della poesia che fu sua inseparabile compagna. Pedro Almodóvar ha acquisito i diritti del libro per un film (video del ParmaPoesiaFestival).

"Lo ammiro e gli voglio bene perché il suo modo di relazionarsi con le persone è quanto di più simile alle maniere di un angelo. Non ho mai conosciuto una persona così buona e per questo motivo mi piacerebbe fare un film sulla sua vita. Non esistono tanti uomini buoni su cui girare un film e il mio cinema, senza dubbio, brilla per la loro assenza"
Pedro Almodovar, regista

"Con Marcos Ana, ya digo, vengo sintiendo hace tanto que no se mide por años. A Marcos Ana, que es nombre de hombre y de mujer juntos, le hemos oído las mejores palabras y hemos sido más buenos"
José Saramago, premio Nobel per la Letteratura

Organizzazione ed informazioni:
Centro per la Pace
centropace@comune.bolzano.it
Tel. 0471 402 382

Allegati:

Logo del Centro per la Pace di Bolzano (Apri l'immagine jpg, 101 Kilobyte, 400 per 380 pixel)
 
Condividi articolo:
 
  • Home
  • > Appuntamenti
  • > Marcos Ana "Se un giorno tornerò alla vita, la mia casa non avrà chiavi"
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::