Segnala la pagina  Esprimi il tuo commento  Stampa la pagina

"Cosa sta succedendo nel Mediterraneo?"

Sala di rappresentanza del Comune, vicolo Gumer 7

Incontro

14.03.2014

Ore 20.30 - Incontro con lo scrittore Gianluca Solera, autore del libro "Riscatto mediterraneo" e con il sociologo iracheno Adel Jabbar.

Il logo del Centro Pace del Comune (Apri l'immagine jpg, 101 Kilobyte, 400 per 380 pixel)
 

Fino a che punto possiamo parlare davvero di "rivoluzione"? Quale futuro si sta profilando? E quali problemi incombono?

Il libro, "Riscatto mediterraneo" cerca di rispondere aa queste domande parlando di Tunisia, Libia, Egitto o Siria, ma anche di Tel Aviv, Salonicco, Zagabria o Roma, e nelle storie di quei giovani in movimento, nelle loro battaglie, vittorie o sconfitte esplora le radici comuni...

Negli ultimi anni le due sponde del mediterraneo hanno conosciuto un forte protagonismo giovanile che ha messo al centro del dibattito pubblico questioni che non solo relative all'universo della generazioni giovani ma anche temi di interesse collettivo. Temi che riguardano la partecipazione democratica, l'autonomia dei corpi intermedi della società civile, i diritti economici e civili e la centralità della concezione dei beni comuni. Intorno a questo attivismo si propone un confronto che vede come relatori l'autore del libro "Riscatto mediterraneo" Gianluca Solera e il sociologo di origine irachena Adel Jabbar. L'incontro è finalizzato a comprendere gli avvenimenti e le dinamiche nell'area mediterranea.

Il libro che verrà presentato, "Riscatto mediterrano" è un viaggio nel Mediterraneo che ritorna al centro della Storia, perché tutto è cambiato dopo la Primavera araba, per noi e per loro. Una narrazione letteraria che racconta di coloro che hanno preso in mano il futuro, sfidando morte e ingiustizia. Con le rivoluzioni arabe e i movimenti contro crisi e austerità che le ha accompagnate, questa parte del mondo è diventato il fulcro del cambiamento, dove si sperimenta un nuovo progetto di civilizzazione.

Chi sono i protagonisti? Come si muovono, si organizzano e in cosa sperano i giovani di questa generazione in subbuglio? Perché il Mediterraneo è diventato la culla della resistenza civile? E come fare in modo che ciò che è iniziato produca frutto? Il libro cerca di rispondere a queste domande, parlando di Tunisia, Libia, Egitto o Siria, ma anche di Tel Aviv, Salonicco, Zagabria o Roma, e nelle storie di quei giovani in movimento, nelle loro battaglie, vittorie o sconfitte esplora le radici comuni. Un libro che invita a sperare che il futuro immaginato nelle piazze delle città del Mediterraneo sia l'inizio di un per corso sociale, culturale e politico comune. Più giusto, più onesto, più democratico, più creativo. Più mediterraneo.

"Cosa sta succedendo nel Mediterraneo?" (Apri l'immagine , 406 Kilobyte, 1283 per 1815 pixel)

14.3.2014

Gianluca Solera (Apri l'immagine , 44 Kilobyte, 960 per 300 pixel)

Gianluca Solera

 
Condividi articolo:
 
  • Home
  • >La Città
  • > Appuntamenti
  • > "Cosa sta succedendo nel Mediterraneo?"
Città di Bolzano - Piazza Municipio, 5 - 39100 Bolzano - centralino: 0471 997111 – codice fiscale/partita IVA: 00389240219 - E-Mail: urp@comune.bolzano.it - PEC: bz@legalmail.it ::